Melissa Satta e Boateng: è di nuovo finita? (Foto)

E’ di nuovo crisi per Melissa Satta e Boateng? La rivista Oggi racconta di una nuova separazione per la showgirl e il calciatore, di un altro periodo difficile. La coppia resra in silenzio, come sempre, ma in realtà sul profilo social di Melissa Satta è da un bel po’ di settimane che non compare più suo marito. La Satta si sta concentrando sul lavoro ma dicono che il suo matrimonio con Boateng stia andando verso il capolinea. Melissa non ne parla, Kevin Prince resta distante anche più di lei dai pettegolezzi. Già una volta hanno superato la separazione restando uniti e zittendo ogni volta il gossip per proteggere la loro storia e soprattutto il piccolo Maddox.

MELISSA SATTA E BOATENG DOPO IL RITORNO DI FIAMMA UN ALTRO ADDIO?

Se c’è davvero una seconda crisi non si conoscono i dettagli e non c’è nessuna conferma ma nemmeno una smentita. Il periodo sembra ripetersi, la crisi c’era già stata ma l’estate scorsa erano riusciti a rimettere tutto insieme, sembravano più forti di prima, anche consapevoli degli errori. Anche questa estate li abbiamo visti innamoratissimi e felici con il loro bambino, tra i progetti anche un altro bebè ma se le indiscrezioni venissero confermate non ci sarebbero più gli stessi desideri.

Dopo la riconciliazione la Satta aveva confidato a Verissimo di aver vissuto la separazione come un fallimento, anche per questo ha fatto di tutto per comprendere, per giungere a un compromesso, per aggiungere altri sacrifici.

“Non posso garantire che tutto sarà perfetto, però un domani potrò dire di averci provato, almeno per nostro figlio. I giovani di oggi devono riflettere sull’importanza di tenere unita la famiglia. Stare insieme è un sacrificio e un compromesso” aveva spiegato a Silvia Toffanin. Speriamo siano solo chiacchierare, magari è solo un momento no finito troppo presto nel gossip. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.