Elisa Isoardi e Raimondo Todaro si lasciano andare dopo le prove e i fan sognano (Foto)

Era una storia d’amore già annunciata quella tra Elisa Isoardi e Raimondo Todaro e sembra sia già in corso, lo dicono le foto, lo dicono i diretti interessati mentre cercano di nascondere un amore forse già nato. Secondo giorno di prove per Raimondo Todaro dopo l’operazione, il ballerino sta meglio e si vede ma non è ancora del tutto in forma, avrebbe bisogno di altro riposo. Non lascerà sola la sua Elisa e sembra non lasciarla sola nemmeno dopo le ore in sala prove. Mano nella mano, sorrisi e sguardi complici, c’è qualcosa in più di una semplice amicizia tra Raimondo Todaro ed Elisa Isoardi? Ne parlano tutti e tutti li vorrebbero vedere fidanzati ma lui ha già detto che in tv non accadrà mai, non vedremo un bacio a fine ballo, queste sono cose che se devono esserci si fanno a casa. Todaro è stato chiaro, il bacio a Ballando con le Stelle non rientra nel suo stile. 

I FAN DI ELISA ISOARDI E RAIMONDO TODARO VOGLIONO LA FAVOLA

Tutto lascia pensare che siano innamorati, che anche il problema di salute di Raimondo li abbia uniti ancora di più. Per molti non c’è bisogno di un bacio per confermare, la loro complicità mentre danzano dice tutto. Anche Mara Venier è sicura ci sia già una storia in corso ma Raimondo ed Elisa non confermano.

Le foto dopo le prove, le mani che si cercano, gli altri ballerini non lasciano gli studi televisivi mano nella mano. La conduttrice non è mai stata così bella e felice, insieme scattano un selfie dopo l’altro e postano video per i follower rivelando che va meglio, che Raimondo sta meglio, che sabato sera faranno tutto il possibile.

Entrambi single ed entrambi concentrati sulla danza ma qualche giorno fa la Isoardi ha confidato che tra tre mesi si vedrà se sarà ancora sola o meno. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.