Briatore ed Elisabetta Gregoraci felici con Nathan a Dubai, lui le fa una dedica (Foto)

Flavio Briatore tutela e protegge la sua famiglia, anche se Elisabetta Gregoraci è l’ex moglie (foto). Con un post da Dubai ha detto tutto senza dire molto, restando ben distante dai gossip che riguardando la Gregoraci, a lui interessa la serenità di suo figlio Nathan, la serenità della sua famiglia. Sono tutti e tre insieme a Dubai, Elisabetta li ha raggiunti dopo il Capodanno con il GF VIP e adesso si godono il sole, le belle giornate e il meglio lontani dai pettegolezzi. Briatore gestisce parte dei suoi affari a Dubai, Elisabetta Gregoraci non si allontana troppo da lui. La partecipazione al reality show di Canale 5 ha messo in serio pericolo il loro rapporto ma ormai è tutto rientrato. L’imprenditore non era d’accordo con l’ingresso dell’ex moglie nella casa più spiata d’Italia ma ormai è fatta e su Ely c’è tanta carne al fuoco.

ELISABETTA GREGORACI E FLAVIO BRIATORE FELICI CON IL FIGLIO 

Forse non torneranno mai più ad essere una coppia ma molto difficilmente si allontaneranno l’uno dall’altra. Non si sa tutto fino in fondo della loro unione, di certo non tutto è stato semplice da gestire tra addii e mancanze. La Gregoraci al GF VIP aveva minacciato di vomitare tutto ma poi è arrivata la lettera dell’ex marito e hanno fatto pace. Meglio lavare i panni sporchi in casa, per quanto è possibile.

Una partita di ping pong mostra che a Dubai tutto va per il meglio. Lei come sempre bellissima tra abiti perfetti e fisico scolpito. E’ Briatore a postare il video scrivendo semplicemente: “Partita a ping pong con Elisabetta e Nathan fa l’arbitro”. Non c’è altro da aggiungere, la famiglia è riunita e serena ed è l’unica cosa davvero importante. 

Per volare a Dubai la Gregoraci ha anche saltato una puntata del Grande Fratello Vip in studio con Alfonso Signorini. Ci sarà la prossima?

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.