La fidanzata di Damiano Carrara torna in piedi ma la riabilitazione è lenta (Video)

Il matrimonio di Damiano Carrara e la sua bellissima fidanzata è solo rimandato, anche se di ben un anno, ma è il tempo necessario per la riabilitazione, per riorganizzare tutto e per dire, speriamo, addio al covid. Chiara ha avuto un brutto incidente domestico, una brutta caduta che le ha causato la frattura di una vertebra. Damiano Carrara in queste settimane si è preso cura di lei a casa, non ha voluto lasciarla in ospedale e Chiara è già in piedi ma deve continuare la riabilitazione. Con un video la coppia ha fatto sapere che tutto procede come deve andare ma che la ripresa è lenta, dopo la risonanza magnetica è chiaro che deve proseguire per altri due o tre mesi prima di tornare la Chiara di prima. Sorridono, il momento non è semplice ma è andata bene, l’incidente avrebbe potuto causare ben altri danni.

DAMIANO CARRARA E CHIARA RIMANDANO IL MATRIMONIO

Le voci sulle nozze annullate erano vere, si tratta ovviamente di matrimonio rimandato e c’è anche la nuova data. La annunciano insieme: si sposeranno il 9 luglio 2022. Tutto rimandato di un anno ma la fidanzata dello chef sottolinea subito che quella è la data certa, che le nozze non saranno più rimandate. 

La prima data prevista quest’anno era il 26 giugno ma la caduta di Chiara ha compromesso tutto. Adesso hanno bisogno di tempo e sommando anche il covid un anno è il tempo giusto. Entrambi desiderano festeggiare nel modo migliore, soprattutto dopo questa brutta esperienza. Desiderano sorrisi e abbracci per il giorno del loro matrimonio e sentono forte la responsabilità di seguire le regole, come dovrebbero fare tutti. “Questa volta non si rimanda più” ha concluso Chiara con il suo dolcissimo sorriso e la forza del loro amore. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.