Il primo giorno di scuola di Leone: che eleganza con la divisa, non manca il broncio

E’ arrivato il momento del primo giorno di scuola per Leone Lucia Ferragni. E chi si aspettava di vedere le lacrimucce di Fedez e mamma Chiara Ferragni, dovrà rimandare l’appuntamento. Papà e mamma hanno mostrato i primi scatti di Leo, pronto per andare a scuola ma non hanno mostrato le loro di emozioni, in questo primo giorno lontani dal piccolo. Leo sembrava sorridente e sereno anche se in una storia di Fedez, ha mostrato il broncio. E’ vero che è un ometto ed è anche vero che rispetto ai bambini della sua età ha iniziato un po’ in ritardo l’asilo. Ma si parte e non vediamo l’ora di vedere i racconti del piccolo. E chissà magari questa sera Chiara e Fedez mostreranno anche qualche dettaglio in più su questo primo giorno di scuola. Grandi emozioni dopo la festa per l’anniversario di matrimonio per Fedez e Chiara quindi, che si preparano per restare un po’ più soli, visto che il piccolo Leone starà a scuola per gran parte della sua giornata.

Il primo giorno di scuola di Leone Lucia Ferragni

A parlare della scelta di rimandare il primo anno di scuola materna di Leo, era stata Chiara Ferragni nel bel mezzo della pandemia. La mamma di Leo aveva risposto ai suoi follower che le avevano chiesto «A settembre, Leo inizierà l’asilo?». «Avrebbe dovuto iniziarlo a settembre dell’anno scorso, a due anni e mezzo. Però, per questione Covid-19, abbiamo preferito aspettare», ha replicato allora l’influencer, che oggi ha invece mostrato le foto del piccolo Leo con la sua divisa. Il primo giorno di scuola di Leo, ha scritto su Instagram la Ferragni, che nella sequenza ha immortalato il suo primogenito con la divisa di un istituto privato.

Dalle storie mostrate da Fedez, Leone non ci era sembrato particolarmente entusiasta di questo primo giorno di scuola ma chissà, magari una volta conosciuti i nuovi amichetti, potrà avere più voglia di andarci!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.