Wanda Nara e Icardi fanno pace: la frecciata di Selvaggia Lucarelli

wanda nara mauro icardi

E’ durata circa una decina di giorni la soap che ha visto protagonisti, proprio in salsa sud americana, Wanda Nara e Mauro Icardi. Lei ha denunciato le corna a mezzo social, l’amante di Icardi ha detto la sua ed è stata travolta dagli insulti sia di Wanda Nara che di altre persone che si sono sentite in dovere di dire la loro. Icardi ha continuato a postare immagini della sua Wanda, ha smesso di seguire tutti sui social e poi alla fine questa storia ha avuto un lieto fine. Ieri sera infatti Wanda Nara ha annunciato che lei e Mauro hanno fatto pace e sono tornati insieme. Non poteva quindi mancare il commento di Selvaggia Lucarelli che già aveva detto la sua su questa vicenda. Non perchè fosse interessata alle vicende sentimentali di Wanda Nara e Icardi ma perchè non le era affatto piaciuto come la manager si era scagliata contro l’amante di suo marito. Era stata realmente messa alla gogna e travolta da insulti molto forti. Oggi la Lucarelli invece sottolinea come nelle parole di Wanda Nara, si leggano delle frasi che una donna non dovrebbe mai pronunciare, della serie “io senza di lui non sono niente“…

Ma vediamo che cosa ha scritto la giornalista sui social.

Wanda Nara e Mauro Icardi fanno pace: il commento di Selvaggia Lucarelli

Questa mattina le parole di Selvaggia Lucarelli non potevano che essere queste:

Perfetto. Dopo due settimane di sceneggiata a cui non ha creduto nessuno con epiteti rivolti solo all’amante di lui e non a lui, Wanda Nara scrive l’ultima pagina del manuale “Messaggi diseducativi for dummies” annunciando la pace così: “non ho niente se non sono con lui”. E certo. Siamo niente, fuori dalla coppia. Adesso attendo, che so, l’elogio della violenza domestica e poi “sì Mauro è un po’ vivace, ma pure voi, con quelle gonne corte…”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.