Belen parte da sola e parla di corna, Antonino riabbraccia Luna Marì

antonino e belen

Mentre i fan continuano a cercare di capire quale sia stato il motivo che ha portato alla rottura Antonino Spinalbese e Belen Rodriguez i due si scambiano frecciate a distanza e sono sempre più lontani. Belen è infatti partita poche ore fa con la sua storica amica Patrizia alla volta del Messico mentre Antonino, dopo aver passato il Capodanno con la sua famiglia ma ben lontano dal clan Rodriguez, si riprende la piccola Luna Marì con la quale passerà certamente questi ultimi giorni di festa. Che cosa sia successo tra i due e perchè improvvisamente sia finita quella che sembrava essere la storia d’amore del secolo non è dato saperlo. Le chiacchiere sono tante, le certezze davvero poche.

La fine della storia tra Belen e Antonino è stata un vero e proprio fulmine a ciel sereno. Le parole di Belen su questo principe azzurro che le aveva cambiato la vita per sempre, un uomo che le chiedeva tutti i giorni di essere sua moglie, anche senza firmare un contratto, era per lei tutto quello che si potesse desiderare. Poi qualcosa si è rotto, qualche mese dopo la nascita di Luna Marì. Nessuno sa che cosa. Belen e Antonino hanno scelto di non parlarne, ma le chiacchiere davvero, sono tante.

Belen in partenza con l’amica parla di corna in aeroporto

Tra un brindisi e l’altro aspettando l’aereo, Belen parla anche di corna! Non solo quelle del passato a quanto pare, ma anche quelle del presente. Usando il filtro di instagram che straforma appunto i capelli “in corna”, la Rodriguez commenta: “Le corna sono solo tue? Io penso di averle, dalle corna non si salva nessuno“. A chi era rivolta questa battuta di Belen? Al suo ex oppure agli altri uomini della sua vita? E’ arrivato il momento di raccontarci tutto ma proprio tutto quello che è successo? Sembrerebbe ancora di no…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.