Guendalina Tavassi in tv, l’ex marito risponde sui social con la metafora di Cappuccetto rosso

Dai social l'ex marito di Guendalina Tavassi racconta la favola di Cappuccetto Rosso: frecciata alla sua ex?
guendalina tavassi

Guendalina Tavassi è stata protagonista della puntata di Verissimo in onda il 14 gennaio 2023. La bella influencer si è aperta molto nello studio di Silvia Toffanin anche se in modo esplicito non ha mai parlato di tutta la vicenda legale che riguarda il suo divorzio e quello che è successo con il suo ex marito Umberto d’Aponte. Forse chi non segue i social e non legge le notizie sul web, non conosce tutti i dettagli di questa vicenda ma l’ex della Tavassi, che ieri ha commentato con una storia l’intervista di Guendalina a Verissimo, è finito in carcere con gravi accuse. Ci saranno i processi, la giustizia farà il suo corso è chiaro. Ma Guendalina ha dovuto affrontare situazioni non semplici e questo è altrettanto evidente. Quello che sembrava un matrimonio da favola era in realtà un incubo: lo ha raccontato più volte Guendalina, quando ormai stanca dei maltrattamento subiti, ha mostrato sui social il vero volto della sua relazione. Un amore tossico, una storia fatta di botte, violenze verbali e fisiche, aggressioni che hanno coinvolto anche altre persone. Come detto in precedenza, ci penseranno i giudici a dimostrare chi ha sbagliato e chi deve pagare. Guendalina in tv non parla molto di quanto successo ma le sue parole sono quelle di una donna che ha fatto molto per i suoi figli, spesso anche da sola. Ieri però Umberto, che è tornato da poco a casa dopo il carcere ed è tornato attivo anche sui social, ha postato una storia proprio mentre l’intervista della Tavassi andava in onda e sono state molte le persone a pensare che le sue parole, fossero appunto rivolte alla ex.

L’intervista di Guendalina era iniziata con il racconto della sua prima gravidanza. Diventata mamma per la prima volta giovanissima anche con la prima relazione, la Tavassi aveva avuto diverse difficoltà. Una storia, quella con il padre di sua figlia, Remo, che non era finita nel migliore dei modi, anzi.

Guendalina Tavassi e il suo ruolo di mamma

Tu hai fatto sia da mamma che da papà, no?“, ha chiesto Silvia Toffanin. “Sì, è stata tosta – ha raccontato Guendalina -. Le ultime due gravidanze sono state affrontate in modo diverso. Gli ultimi miei due figli hanno 7 e 9 anni e mi chiamano ‘mamma ansia’, perché mi preoccupo sempre per loro. Forse perché ho sempre fatto tutto da sola e ho sempre avuto la responsabilità sulle mie spalle”. Non ha quindi tirato in ballo il suo ex ma è sembrato chiaro che si riferisse a lui dicendo che ha fatto tutto da sola, senza l’aiuto di nessuno in casa. Un divieto di allontanamento aveva sancito la fase finale della “battaglia” tra Guendalina e il suo ex , ordine poi violato e quindi l’arresto per l’imprenditore.

Loro sono felici e sereni, nonostante tutto. Non li ho mai visti piangere, nonostante qualche piccolo capriccetto”, ha aggiunto. D’Aponte , lo ricordiamo, è accusato di essere stato protagonista di dodici episodi di maltrattamento, lesioni e danneggiamento negli ultimi quattro anni di matrimonio con la Tavassi.

Subito dopo l’intervista a Verissimo di Guendalina, Umberto D’Aponte ha pubblicato una storia sui social e in molti hanno pensato che si riferisse alla sua ex: “Se la favola la racconta solo cappuccetto rosso, il lupo è sempre quello cattivo e vorrei ricordare alle persone che un frutto, non cade mai lontano dall’albero”. Queste sono state le parole del d’Aponte sui social. Poi l’immagine con il tendone di un circo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.