Montalbano, Fratelli Caputo e Commissario Ricciardi: le 5 fiction più attese del 2020


Con il concludersi di questo anno, molte delle fiction, delle serie tv e delle soap opera andranno in vacanza per dare un po’ di respiro ai telespettatori durante il lungo periodo di festa fra Natale e Capodanno. Dunque quali sono le fiction più attese del nuovo anno? Per la Rai, anche la prima parte della stagione televisiva è stata fortunatissima mentre per Mediaset, i flop, almeno in termini di ascolti, sono stati diversi. 

Vedremo che cosa succederà nel 2020 con i titoli sui quali Mediaset punta. Tra settembre e dicembre su Canale 5 sono andate in onda delle ottime fiction che però hanno registrato ascolti mediocri. Parliamo di Oltre la soglia e Il Processo, ad esempio. Nel 2020, si invertirà la rotta?


Nel corso dell’autunno abbiamo potuto seguire  il romanzo storico dei Medici, le indagini del pediatra Pietro Sereni ne L’Isola di Pietro e ci siamo emozionati coi Pezzi Unici di Rai Uno. Nel , nuove storie verranno raccontate nel piccolo schermo: ecco le cinque fiction più attese del nuovo anno secondo Ultime Notizie Flash.

Fiction 2020 più attese: su Rai 1 L’Amica Geniale 2

Dopo gli ottimi risultati della prima stagione, Rai Uno proverà a bissare il successo con la seconda stagione de L’Amica Geniale. Questo nuovo ciclo di episodi dal titolo L’Amica Geniale – Storia di un nuovo cognome è anch’essa ispirata alla tetralogia ideata dalla misteriosa scrittrice Elena Ferrante. Sono previsti cinque nuovi episodi. La serie verrà prodotta sempre in compartecipazione con HBO e fra i set aperti ce n’è uno inedito nella città di Pisa.

Fiction 2020 più attese: Lino Guanciale con il Il Commissario Ricciardi

Lino Guanciale è uno degli attori di fiction più amati degli ultimi anni. E non a caso è proprio lui l’attore a cui vengono affidate le fiction e le serie tv più sperimentali: dopo La Porta Rossa, al giovane abruzzese viene affidato il ruolo del Commissario Ricciardi, personaggio ideato dalla penna dello scrittore Maurizio De Giovanni. Al centro del racconto ci saranno varie indagini nello sfondo della Italia del 1930.

Il Commissario Montalbano 2020

Andrea Camilleri – il papà di Montalbano – si è spento lo scorso luglio all’età di 94 anni. Nonostante la scomparsa dello scrittore, nuovi episodi della saga de Il Commissario Montalbano sono previsti per il prossimo gennaio 2020. Al centro delle nuove indagini, come sempre, Luca Zingaretti e le affascinanti atmosfere della Sicilia. Quale sarà il destino di questa serie? I film tv in onda a gennaio 2020 saranno gli ultimi oppure la saga continuerà?

Fiction Mediaset: si punta su I Fratelli Caputo

In questa inedita fiction Mediaset, Alberto e Nino (ovvero Cesare Bocci e Nino Frassica) sono i candidati sindaco di un paesino della Sicilia. I due sono fratellastri e si sono persi di vista per lungo tempo: ora, nonostante il grado di parentela, si getteranno in una campagna elettorale senza esclusione di colpi per occupare la poltrona più prestigiosa della città.  Per un gioco del destino, i due si ritroveranno ad alloggiare nello stesso casale e la convivenza forzata creerà non pochi problemi. Nonostante i due attori protagonisti sono storici volti Rai, la fiction I Fratelli Caputo andrà in onda su Canale5. 

Giustizia per Tutti con Raoul Bova protagonista

Il ritorno alla fiction per Raoul Bova si chiama Giustizia Per Tutti. In questa serialità, l’attore interpreterà Roberto: un fotografo stimato che viene accusato dell’assassinio di sua moglie Beatrice. L’uomo è il primo a scoprire il corpo esanime della donna e, contaminando la scena del crimine, viene condannato a 30 anni di carcere. Sbattuto al fresco, non si rassegna al suo ingiusto destino: si metterà a studiare giurisprudenza dietro le sbarre per cercare di provare la sua innocenza… Ci riuscirà?


Leggi altri articoli di Fiction e Serie TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close