Rai3 palinsesti 2017/2018 tutte le novità: la rete perde Fabio Fazio ma rilancia tra conferme e nuovi arrivi


Non sarà una annata semplice quella che il direttore di Rete dovrà gestire. Per Daria Bignardi le cose si complicano con i saluti di Fabio Fazio, diamante della rete promosso su Rai1 in prima serata e in seconda serata. Nella giornata di presentazione per i palinsesti della nuova stagione, la direttrice si è detta però ottimista in vista del prossimo autunno anche senza Fabio Fazio che conduceva sulla Rete i programmi di maggior successo. Si volta pagina e si va avanti, perso Fazio bisognerà trovare un degno sostituto. Abbiamo seguito in diretta la conferenza stampa da Milano per la presentazione dei nuovi palinsesti di Rai3 per il 2017/2018. Anche per il terzo canale Rai molte soddisfazioni nell’ultima annata e la speranza è quella che ci si possa ripetere il prossimo anno.

RAI3 PALINSESTI 2017/2018 TUTTE LE NOVITA’ PER LA PROSSIMA STAGIONE: SI RIPARTE DAL DAY TIME ECCELLENTE E TANTE COSE NUOVE IN PRIMA SERATA

Le parole di Daria Bignardi a inizio conferenza: “Veniamo da un anno positivo per la rete, che ha confermato il suo terzo posto dopo Rai1 e Canale 5… Il Facebook di Rai3 è il più visto e visitato di tutta la rete”. Al mattino, Bignardi: “sono felice di annunciarvi che il mattino di Agorà sarà guidato da una donna, Serena Bortone”. Poi Mi Manda Rai3, Tutta Salute guidato da Pierluigi Spada con Michele Mirabella, Chi l’ha visto? News, Quante Storie e Passato Presente con Paolo Mieli. Al pomeriggio tornano Geo e Carta Bianca.  Va senza dubbio sottolineato, per quello che riguarda il day time, il grande successo di Chi l’ha visto nella fascia gironaliera che ha registrato un’ottima media nonostante la concorrenza nella stessa fascia oraria. Il daytime del sabato si apre con Tv Talk (Bignardi chiede un applauso per Bernardini e i suoi per la crescita negli ascolti), poi un nuovo show di Michela Murgia alternato a Per un Pugno di Libri e poi Provincia Capitale. In Mezz’ora raddoppia, la prima parte dedicata ad un’intervista, la seconda ad un tema d’attualità. Segue Kilimangiaro. Confermati quindi tutti i programmi di punta della rete che hanno fatto bene sia per qualità che per ascolti in questa stagione.


In access Opinione Pubblica in cui persone comuni commentano l’attualità senza filtri con una telecamera fissa. Al sabato Le Parole della settimana che si allunga di mezz’ora. La prima parte dell’access della domenica sarà all’insegna della fiction con Linea Verticale (4 puntate). Si parla di malattia in “maniera non retorica”, nel cast Valerio Mastandrea. Al termine delle 4 puntate, ci sarà Iannacone. In prima serata alla domenica, ci sarà un biopic su Pino Daniele, poi ciclo di film al femminile e il factual Andiam0 a Governare. Al lunedì Presa Diretta e Report. Il 2 ottobre un “reading” di Alessandro Baricco. Martedi spazio a Carta Bianca, al mercoledì Chi l’ha visto, al giovedì la docufiction d’autore in attesa dell’arrivo, previsto per fine novembre, di Michele Santoro. Il venerdì un ciclo di film italiani, il sabato dedicato ad Ulisse. In seconda serata alla domenica un appuntamento con Sang E’ Napule, poi Le Ragazze del 68, Lerner si occuperà delle diseguaglianze sociali. Lievito Madre aprirà la seconda serata del lunedì poi ad appannaggio di Fuori Roma. Il giovedì continua Stato Civile. Un nuovo programma è Far Web, con Federico Ruffo. “Chi c’è dietro agli odiatori della rete?”, il giornalista sta indagando. Michela Ponzani “è promossa a narratrice di rete” raccontando grandi personalità. Rai3 seguirà l’avventura del comico Francesco De Carlo, che cercherà di sfondare in Inghilterra. In seconda serata al sabato di Un Giorno in Pretura e Storie Maledette (applauso spontaneo della sala per Franca Leosini). L’unico quindi assente dal palinsesto della prima serata sembrerebbe essere Mi manda Rai3, si era già ipotizzato qualche giorno fa che il programma di Salvo Sottile non sarebbe tornato in onda in prime time.

Facendo un salto a quello che sarà anche l’inverno e non solo l’autunno di Rai3 la Bignardi annuncia anche il ritorno Alberto Matano con Io Sono Innocente, un ciclo di prime serate con Massimo Gramellini, uno speciale sul Papa di Lerner, speciali con Brunori Sas e una nuova serie di Amore Criminale, condotta dalla sua autrice storica Matilde D’Errico. Dopo la figuraccia fatta da Asia Argento e le polemiche con la “cacciata” di Barbara De Rossi, la rete cambia quindi linea e affida la conduzione non più a una attrice ma una addetta ai lavori. Sembrerebbe la scelta migliore. 

PALINSESTI RAI1 PER LA PROSSIMA STAGIONE: LEGGI QUI TUTTE LE NOVITA’

PALINSESTI RAI2 PER LA PROSSIMA STAGIONE: LEGGI QUI TUTTE LE NOVITA’


Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close