Dottoressa Giò Flop e Domenica Live versione ridotta: i grandi errori di Canale 5, troppa supponenza?


A volte ci accusano di usare la parola flop con troppa facilità, ma come potremmo definire una fiction in prima serata sulla rete ammiraglia Mediaset che non supera neppure i 2,5 milioni di spettatori? Esiste un solo termine: flop. La dottoressa Giò dopo la curiosità del debutto affonda. Del resto era un progetto su cui probabilmente in pochi avrebbero puntato. La stessa Barbara d’Urso ha dichiarato in tutte le sue interviste ( inclusa quella fatta a Verissimo con Silvia Toffanin) che Piersilvio Berlusconi era scettico e che le ha dato il via libera dicendole che si sarebbe assunta lei la responsabilità. E oggi è chiaro a tutti che il pubblico non abbia gradito il ritorno di Giorgia Basile. Ribadiamo un concetto espresso nel pezzo dedicato agli ascolti: l’idea di fondo lanciata dalla d’Urso non era male ma è tutto il resto che non può essere degno di una prima serata di Canale 5. E’ questo forse che in casa Mediaset non si capisce: bisogna alzare l’asticella. La fiction poteva essere un cavallo di battaglia ma se fatta bene, con dialoghi, con storie, con  tutti gli ingredienti che nella serie con la D’Urso mancano. 

LA DOMENICA DI CANALE 5 CHE FLOPPA SU TUTTA LA LINEA: FLOP DOTTORESSA GIO’ FLOP DOMENICA LIVE

Ma il vero grande problema dello sbarco della dottoressa Giò in prime time, non è neppure il flop della prima serata ma quello che succede nel pomeriggio. Domenica Live si accorcia anche per non sovraccaricare il pubblico e ne consegue che Mediaset, dopo anni di predominio, perde anche la domenica pomeriggio con Domenica Live ridotto a un programmino fatto in fretta senza nessuna pretesa. Da asso nella manica, da anello con brillante del pomeriggio di Canale 5, Domenica Live si è trasformato in un programma caotico privo di ogni senso logico e povero di contenuti. Gli ascolti non sono uni disastro, anzi sono nella media del programma ma non bastano chiaramente. La conduttrice è costretta ad andare di fretta ed è sempre più difficile gestire quello che accade in studio. Non a caso nella puntata di ieri non abbiamo visto il talk ( che tra l’altro arriverà in prime time a breve) ancor più complicato da dirigere in diretta. Domenica Live vince nella sua fascia con ottimi ascolti ma i numeri non significano, come spesso abbiamo detto, qualità. Un peccato perchè se anche il programma di Canale 5 a un certo pubblico non piaceva, ne soddisfava appieno un’altra che meritava di seguire il programma di Canale 5 con pace e serenità nella sua classica collocazione. Probabilmente la scelta migliore sarebbe stata quella di mandare in onda Domenica Live dalle 14 alle 17,30. Perchè non optare per questa scelta? 

La sensazione è che in casa Mediaset si sia azzardato molto forse anche con arroganza e supponenza, perdendo quelle che dovevano essere delle certezze, e regalando agli altri, punti e punto di share. Si prenderanno provvedimenti in merito o anche oggi i toni del direttore di Canale 5, Scheri, saranno trionfalistici come è successo la scorsa settimana, senza che non ce ne sia una precisa ragione?

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close