Cannagate a Domenica Live: Cecilia Capriotti dalla parte di Eva Henger, parlerà in tribunale


Il gioco non è più in gioco ma è diventato una cosa seria e adesso, a quanto pare, i naufraghi dell’edizione 2018 dell’Isola dei famosi se ne sono resi conti. Sembrava un argomento chiuso quello del cannagate a un anno di distanza dalla pesanti accuse fatte da Eva Henger a Francesco Monte. Ma non era così. Infatti Eva Henger è stata querelata: solo qualche settimana fa le sono state notificate le accuse, di diffamazione. Pare che Francesco Monte l’abbia querelata lo scorso marzo e che solo oggi sia tutto pronto per le aule di tribunale. Nella puntata di Domenica Live di oggi 3 febbraio 2019 si è tornato sull’argomento anche per un semplice motivo: pare che Eva sia stata querelata per diffamazione per quello che ha detto nel corso di alcune puntate di Domenica Live. L’avvocato di Eva spiega: “Quando Eva ha parlato, dicendo che Monte aveva portato la droga sull’Isola, lui era presente per cui in quel caso non è reato di diffamazione.” Per questo motivo a quanto pare sarebbe stato tirato in ballo il programma di Barbara d’Urso anche se, come hanno ricordato i tanti ospiti, e la stessa conduttrice, del canna gate si è parlato anche a Striscia, a Pomeriggio Cinque, a Verissimo. Detto questo, torniamo alle persone che potrebbero dover testimoniare in aula. Oggi nello studio di Domenica Live, Cecilia Capriotti ha preso posizione, decidendo di schierarsi dalla parte di Eva. “Prima era un gioco, adesso si parla di un’aula di tribunale e di giudici” ha detto la Capriotti che ribadisce di non aver mai negato lo scorso anno, ma di aver sempre preferito non dire. “C’era una omertà generale, io ho sempre detto che Eva non era una bugiarda. Ribadisco: io non ho mai visto con i miei occhi Francesco Monte farsi una canna. Ho sentito l’odore, tutti hanno sentito” ha detto la Capriotti che non ha voluto andare oltre ma che ha fatto capire che in tribunale a domanda dei giudici risponderà senza dubbi. 

A DOMENICA LIVE CECILIA CAPRIOTTI RIAPRE IL CANNAGATE E CAMBIA VERSIONE DEI FATTI

La Capriotti ribadisce che in questo caso si schiera dalla parte delle donne, che vuole che Eva non sia accusata in questo modo.  Ecco le parole di Cecilia: “Lui ha ammesso. Si parla di violenza verbale contro le donne […] Eva è stata molto attaccata. Ma l’anno scorso non ho negato […] dissi Eva non è una bugiarda”.

 


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close