Ora o Mai Più: Donatella Milani litiga in finale ma poi fa pace con la Rettore

donatella milani ora o mai piu

La finale di Ora o Mai Più 2019 si è aperta proprio con il caso Donatella Milani. La concorrente che già da alcune settimane sta catalizzando l’attenzione dei telespettatori a casa a causa della guerra nata con la sua coach Donatella Rettore… e anche questa volta è finita al centro del fuoco di fila dei Maestri del talent show di Amadeus. Ma a fine serata è arrivato il colpo di scena.

Ora o Mai Più: Donatella Milani litiga anche in finale

La finale di Ora o Mai Più 2019 si è aperta con il tentativo di Amadeus di cercare di far riappacificare Donatella Milani con Donatella Rettore e anche con il resto della giuria. Il primo tentativo è andato a vuoto, anzi la concorrente ha trovato indirettamente un nuovo modo per discutere.

A riaccendere la fiamma della polemica sono le dichiarazioni rilasciate da Donatella Milani a Vieni Da Me: “Ma chi sono questi giudici?” aveva sentenziato. E i coach non hanno di certo elemosinato risposte: Qui ci sono milioni di dischi venduti!”  – ha detto Fausto Leali – “E l’anno scorso voleva fare la maestra con me!”, ha poi aggiunto ricordando che Donatella Milani aveva partecipato alla prima stagione del format proprio al fianco del cantante.

Le gravi dichiarazioni della Milani movimentano anche gli altri membri della giuria e dunque la concorrente si vede costretta a fare le sue scuse: “Ho sbagliato di nuovo, vi chiedo umilmente scusa. Sono troppo istintiva. Ma criticarmi continuamente, per qualsiasi cosa, è davvero esagerato..”.

Ora o Mai Più: Donatella Milani fa pace con la Rettore

Nel corso della seconda manche – quella degli inediti – Donatella Rettore sembra essersi ricreduta sul conto della concorrente. Dopo averle fatto i complimenti per il brano eseguito, le due artiste sembrano esser giunte ad  una tregua. Durante una pausa pubblicitaria Milani e Rettore pare si siano addirittura abbracciate. Insomma, Ora o Mai Più 2019 si conclude con un vero e proprio lieto fine.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.