Donatella Rettore e Diaco fanno pace a Domenica In: l’abbraccio


Tra gli ospiti di Domenica IN del 26 gennaio 2020 anche Donatella Rettore. Mara Venier ha aperto la puntata di oggi proprio con la cantante con una lunga intervista durante la quale ha parlato della sua carriera, della sua vita privata e non solo! Alla fine della lunga chiacchierata con Mara durante la quale è intervenuto anche il marito della Rettore, la conduttrice ha invitato Donatella a fermarsi anche per il talk dedicato a Sanremo. “C’è però una persona con la quale hai litigato” ha detto Mara, ricordando a Rettore che tra gli ospiti c’era anche Pierluigi Diaco. La Venier ha però sottolineato che il giornalista è pronto a fare pace con Rettore. La cantante non ci crede e allora ecco che Mara chiede a Diaco di entrare in diretta per un abbraccio con Donatella Rettore che suggella la pace.

E alla fine arriva anche l’invito a Io e Te di Notte: “Se dovessimo tornare in palinsesto si” ha commentato Diaco dopo la proposta di Donatella Rettore.

DONATELLA RETTORE E PIERLUIGI DIACO FANNO PACE IN DIRETTA A DOMENICA IN

Ma per quale motivo i due avevano litigato? Pare che il litigio risalga al 2008. Tra l’altro proprio ieri nella puntata di TvTalk alla quale aveva preso parte Diaco, si era parlato di questa discussione. Tutto era iniziato da una domanda di Donatella Rettore che aveva chiesto a Diaco se fosse gay. Ieri nel programma di Rai 3, Diaco aveva commentato questo episodio: “La domanda non era se io fossi gay, la domanda era se io fossi stato innamorato. Oggi direi si, sono innamorato di Alessandro“. All’epoca però lo scontro era stato parecchio acceso. Infatti erano state anche altre le frasi offensive che la Rettore aveva pronunciato e che avevano toccato particolarmente Diaco. E pensare che il dibattito, era dedicato alla musica…

Per chi volesse rivedere il video dello scontro, eccolo

Pace fatta dopo dodici anni grazie a zia Mara!

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close