Amadeus commosso in conferenza stampa: non trattiene le lacrime e ringrazia tutti per il suo sogno che si realizza


E’ stato un grande Festival di Sanremo e la cosa che fa riflettere è che le polemiche ci siano state tutte prima dello spettacolo, tutte prima di vedere quello che sarebbe successo sul palco. Poi il nulla, perchè oltre alla lunghezza del Festival, nessuno ha avuto modo di muovere una critica al direttore artistico del Festival. Oggi Amadeus non ne vuole parlare perchè è arrivato il momento di festeggiare dopo il clamoroso successo arrivato anche con la finale, volata sopra il 60 % di share.

E non riesce a trattenere la sua commozione, le lacrime per un sogno che si realizza sono qualcosa di normale! E oggi Amadeus, tra gli applausi dei giornalisti in sala stampa, nel corso della conferenza, non può non commuoversi.

AMADEUS RINGRAZIA TUTTO PER IL FESTIVAL DEL SUO SANREMO

Le parole di Amadeus nella conferenza di oggi per ringraziare tutti e festeggiare il grande risultato di questo Sanremo:

“E’ la mattina più difficile. I pensieri vanno via e la mente si svuota. Sono l’uomo più felice del mondo. Ho realizzato un sogno. Tutto quello che è accaduto, nel bene e nel male, è quello che ho desiderato fare. E’ stata una scommessa. Il numero 70 mi ha imposto di fare qualcosa di particolare. L’azienda mi ha dato totale fiducia. Ho lavorato con onestà e portando quello che mi è sembrato essere giusto. Se fosse andato male, me ne sarei assunto completamente la responsabilità, l’ho sempre detto. Ringrazio la Rai, l’ad Fabrizio Salini, il direttore Coletta, che è come se fosse stato sempre qui. Il direttore non ha creato panico. Avere un direttore che ti dà fiducia e consigli, che ha la tua stessa visione, è una spinta notevole. Ci sono momenti in cui non hai momenti per riflettere, devi agire di istinto. Il direttore mi ha fatto sentire la sua fiducia. Non voglio parlare delle polemiche che si sono state. “

E poi ovviamente parole di affetto per il suo pubblico, un pubblico che lo ha premiato senza se e senza ma:

“Ringrazio il pubblico, il pubblico è sovrano e ha capito che, da parte mia, c’era solo la voglia di fare un bel Festival. Ringrazio voi, è stata una bella esperienza. Mi terrò tutto nel cuore e nei ricordi. E’ una cosa che solo se la vivi, capisci. E’ la cosa più bella in assoluto per chi fa questo lavoro. Ringrazio tutti, ospiti e cantanti, che si sono presentati con tanta energia e grinta. Abbiamo fatto gruppo. Ringrazio Tiziano Ferro e mio fratello Fiorello che mi ha chiamato alle 8! Io sono andato a dormire alle 6 e mezza! Non sono come faccia lui era già in macchina e mi chiamava dalle gallerie… Non ho mai saputo quello che Fiorello voleva dire io sapevo solo quello che avrebbe cantato. Io ho consegnato le chiavi dell’Ariston a Fiorello, gli ho chiesto di fare quello che voleva, e lui mi ha preso alla lettera. Questo Festival non ce lo dimenticheremo …”

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close