A Ruota Libera Caterina Balivo piange per la suocera che rivela anche un suo difetto (Foto)

In genere sono gli altri ad andare da lei ma Caterina Balivo questa volta è stata ospite di Francesca Fialdini per Da Noi… A Ruota Libera (foto). Tocca a lei respirare profondamente prima di scoprire le domande ed emozionarsi quando appare sul video sua suocera, la signora Mirella. La madre di Guido Maria Brera. La conduttrice di Vieni da me ha ricordato i mesi di convivenza con i suoceri: “E’ stata una convivenza serena a distanza, ognuno con i suoi spazi e i suoi tempi” Una nonna meravigliosa che la rendeva molto felice perché Cora non andava ancora a scuola. Arriva il video della signora Mirella e dopo lo stupore iniziale dalla Balivo c’è molto di più. Abbiamo visto più volte nelle sue storie su Instagram la suocera che la prendeva un po’ in giro o che dura le diceva che non stava bene con quel vestito o con quei capelli.

“Io dovunque vado, dal giornalaio, nei negozi, parlo con gli altri, tutti sono incantati da Caterina perché lei è molto stimata, amata. Io devo esser e solo felice perché non è da tutti avere una nuora doc. Caterina continua così perché sei brava e arrivi al cuore di tutti. Ed è una cosa molto bella per me averti nella mia vita. Ti voglio molto bene”.

LA SIGNORA MIRELLA RIVELA UN DIFETTO DI CATERINA BALIVO 

E’ una donna severa con se stessa e con gli altri ma ha reso unico mio marito e quindi queste sue parole nei miei confronti mi fanno ancora più piacere”

Si emoziona Caterina Balivo e non si dispiace per niente quando la suocera rivela: “La prima volta che l’ho visto ho pensato che Dio me la mandi buona”. La cosa che Caterina non riesca a fare cantare e cucinare, anche la mamma lo dice che non sa cucinare, non ha mai cucinato un piatto. Noi siamo stati molto attenti a non farla cucinare. Mio marito dice anche che non deve ballare”.

Quindi i suoceri la adorano ma non deve cucinare, cantare e ballare. Ridono spesso insieme nuora e suocera per la paura delle malattie di Guido Maria, lui è ipocondriaco e loro sembrano anche complici.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.