Francesco Moser a Vieni da me, com’era Ignazio dieci anni fa e i commenti del campione (Foto)


E’ sempre un’emozione per tutti ascoltare Francesco Moser che parla del ciclismo, i suoi anni d’oro, le gare, il suo record ma anche a Vieni da me oggi era impossibile non parlare di Ignazio Moser (foto). Per i più giovani è Ignazio il più famoso, anche Caterina Balivo sottolinea che lui è il più noto dei tre figli Moser, ma non cita il Grande Fratello. Ci sono però delle immagini del passato e del presente da vedere: il giovane Moser dieci anni fa, quando correre era una sua grande passione. Le immagini girate in casa in Trentino, Ignazio giovanissimo, ovviamente un po’ diverso da oggi, anche più timido ma innamorato dello stesso sport del suo grande papà. Aveva anche vinto una gara ed era felicissimo, poi dopo qualche anno è arrivato il Grande Fratello Vip e tutto è cambiato. Più volte Francesco Moser ha confidato il suo dispiacere per l’addio al ciclismo di suo figlio ma a Vieni da me per la prima volta ha aggiunto che Ignazio col tempo e lo sviluppo è cresciuto molto, è diventato ben più robusto e forse non era nemmeno più adatto a determinate gare in bici. Magari avrebbe potuto partecipare ad altre ma non al giro d’Italia.

FRANCESCO MOSER COMMENTA IL MATRIMONIO DI IGNAZIO E CECILIA RODRIGUEZ

Loro sono una delle coppie più seguite d’Italia, ripete la Balivo parlando di Ignazio e Cecilia, ma Francesco non ha molto da dire, ha forse già detto anche troppo in altre occasioni. Sul matrimonio ha meno ancora da raccontare, è convinto che quando avverrà sarà l’ultimo a saperlo. 

Orami sembra si sia arreso, non fa più nemmeno un appello a suo figlio per farlo tornare a casa nella loro azienda di famiglia, per ricordagli, da padre, che un giorno quello che sta vivendo adesso magari finirà. 

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close