Vera Gemma a Vieni da me che trasformazione in rosso e con i tacchi ma ancora in lacrime per Asia Argento (Foto)


Sono amiche da sempre Vera Gemma e Asia Argento ed è la figlia del grande Giuliano a sottolinearlo più volte a Vieni da me (foto). Nonostante Pechino Express sia solo alle prime puntate Vera Gemma è già ospite di Caterina Balivo; sappiamo bene che il reality è registrato e infatti non c’è nessuna anticipazione se non la promessa che saranno episodi da non perdere e che ci sarà una “guerra” tutta da seguire per una o più coppie. Vestita con un tubino rosso, spacco vertiginoso, tacchi altissimi, Vera è molto diversa dalle immagini viste nel reality. Ovvio in Thailandia nessun trucco e parrucco e poi solo abiti e scarpe comode, la fatica e il sudore delle varie tappe e tante lacrime. Come quelle che hanno versato insieme lei e Asia quando si sono dovute separate. Racconta che la Argento è forte proprio come la vedono tutti, che non credeva si fosse rotto il ginocchio perché nonostante l’incidente non si lamentava e continuava a giocare, fino a quando non ha più retto al dolore ed è stata portata in ospedale.

VERA GEMMA IN CRISI MENTRE ASIA ERA IN OSPEDALE

E’ sempre la Gemma a raccontare che nonostante abbia avuto grandi dolori nella sua vita, si riferisce soprattutto alla morte di sua madre e poi di sua padre, quando aspettava Asia Argento da sola fuori dall’ospedale è andata in crisi. Ha iniziato a piangere e sperare che non fosse niente di grave, dovevano continuare insieme e sperava che questa lezione sarebbe servita alla sua amica per farle cambiare atteggiamento.

Le hanno definite una vittima e l’altra carnefice e anche per lei è vero che è così ma confida che il modo in cui Asia la tratta è per farla reagire. Vera Gemma ha scelto di proseguire il suo percorso con Gennaro Lillio, ne vedremo delle belle ancora a Pechino Express dalla prossima settimana.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close