Barbara d’Urso spiega perchè Live non andrà in onda martedì


Qualche giorno fa Mediaset, con un comunicato stampa, aveva lanciato la “nuova settimana” delle sue reti, a tutta informazione, con sette giorni alla settimana di programmi in diretta in prime time per gli aggiornamenti sul coronavirus. Ed era stato anche annunciato il raddoppio di Live-Non è la d’Urso, in onda su Canale 5 oltre che alla domenica, anche al martedì sera. Poi però sulla guida ufficiale Mediaset, alla data del 24 marzo 2020, era spuntato il titolo di un film e molti tra addetti ai lavori e pubblico, si erano chiesti come mai questo ennesimo cambiamento.

A spiegarlo è stata direttamente Barbara d’Urso nel corso della puntata di Live-Non è la d’Urso in onda il 22 marzo 2020 su Canale 5. La conduttrice si è detta pronta ad andare in onda, qualora dovesse servire, anche tre volte alla settimana ma al momento, non si può fare. Il motivo? Troppe poche le persone che sono rimaste a lavorare, per cui ci vuole tempo per riorganizzarsi.

LIVE NON ANDRA’ IN ONDA MARTEDE’: BARBARA D’URSO SPIEGA PERCHE’

Le parole di Barbara d’urso nella diretta di ieri:

“Io volevo dirvi una cosa molto importante. Voi sapete che, qualche giorno fa, Mediaset ha fatto un comunicato dicendo che Live non è la d’Urso sarebbe andato in onda anche al martedì sera. Quindi avremmo raddoppiato. Io, con molto orgoglio, ho accettato questa richiesta da parte del mio Editore, dal direttore generale Mauro Crippa. Naturalmente siamo qui a disposizione. Devo confessarvi una cosa: man mano che passano i giorni, qui al centro di produzione di Milano, diventa sempre più complicato. Siamo sempre di meno, dobbiamo rinunciare anche a delle telecamere, ai cameraman, ai tecnici. Siamo davvero in pochi. Siamo meno del 30 per cento rispetto al solito. “

E ancora, la d’Urso spiega che ci teneva a essere lei, in totale trasparenza, a spiegare perchè non si andrà in onda:

“Tutte le sere Mediaset garantisce una diretta su Rete4, quindi, le squadre ed i tecnici sono quelli. Sono pochi. Per cui, non siamo in grado di garantire produttivamente e organizzativamente di essere dopodomani in onda. Lo saremo a breve. Man mano passano i giorni e qualcuno ritorna. Lo ripeto. Io sono a disposizione. Magari faremo il raddoppio, i tripli. Io sono qui e faccio quello che mi chiede l’azienda. Lo farò per voi, insieme a voi non questo martedì, probabilmente la settimana prossima. Vedremo. Dipende da quanti rimaniamo qua. Questa è la verità. Non volevamo nascondervi niente. Saremo qui in 5 o 6 tutti protetti con la mascherina. Perché essere a lavoro si rischia. Saremo qui, con grande amore, ogni volta che l’azienda chiederà di esserci”.

Per il momento quindi non è semplice stabilire se e quando Live potrà andare in onda anche al martedì sera.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close