Dopo la gaffe di Mara Venier c’è Iginio Massari a Domenica In

Imbarazzo superato per Mara Venier a Domenica In che oggi ha avuto in collegamento il maestro Iginio Massari. La gaffe della settimana scorsa della conduttrice andava riparata. Possibile che la Venier non conoscesse uno dei più grandi nel settore della pasticceria? Massari ha giustificato subito la sua nuova amica: è ovvio che lui sia noto nel suo ambiente ma non è detto che lo conoscano tutti. Anche questa volta c’è lo zampino di Francesco Renga, che dopo la brutta figura di zia Mara in collaborazione con Massari le hanno fatto recapitare altri dolci con una bella lettera firmata da entrambi. Lei ha apprezzato molto e oggi non poteva non scusarsi, ma dopo essersi resa conto che l’errore era stato davvero grande. Un bel servizio in onda per recuperare e poi la diretta in collegamento con il laboratorio di pasticceria. 

IGINIO MASSARI E SUA FIGLIA: CADE LA LINEA PIU’ VOLTE MA LA RICETTA VA MOSTRATA FINO IN FONDO

A differenza degli altri ospiti che la Venier saluta subito non appena c’è qualche problemino con il collegamento, anche se Massari perde per ben due volte la linea ogni volta torna. Alla fine la crostata è cotta e la ricetta è senza dubbio perfetta, con una serie di consigli tutti da seguire. Mara Venier ammette che se è brava a cucinare non sa a fare i dolci, unica eccezione per il salame al cioccolato e per la crostata.

Alla fine però scopre che lei la crostata non la fa in modo così perfetto, come Iginio insegna. Niente sac à poche per il ripieno e niente righello per le striscette perfette di pasta frolla. Mara ammette che lei è un vero disastro, che a casa non ha un sacco di cose. Ed ecco la differenza tra tutti noi che ci arrangiamo nel fare i dolci e l’altra professionalità dei Massari. Adesso tutti conoscono il maestro pasticciere e anche la sua ricetta della crostata. Mara si è fatta perdonare.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.