Ascolti flop per il nuovo Uomini e Donne: urge cambiamento immediato per dimenticare questi dati imbarazzanti


Non va, così non va. E ci spiace ripeterci ma in questa settimana si è passati dal grande entusiasmo per il ritorno di Uomini e Donne, con oltre 3 milioni di spettatori davanti alla tv, hashtag in tendenza ore prima dell’inizio del programma e dopo e poi…E poi dati auditel sempre più flop con il passare dei giorni fino alla botta definitiva con il dato raccolto per la puntata del 23 aprile 2020 davvero imbarazzante. Erano anni che il programma di Canale 5 non scendeva sotto i 2 milioni di spettatori. La media registrata nella puntata di ieri fa capire che tutto il pubblico, dai più giovani ai meno giovani hanno bocciato il programma. Davanti alla tv forse solo noi altri, addetti ai lavori, che purtroppo abbiamo la sfortuna, in questi giorni, di doverci sorbire qualcosa che va ben oltre tutto quello che avremmo mai immaginato.

ASCOLTI FLOP PER UOMINI E DONNE: ECCO I DATI DEL 23 APRILE 2020

Questa settimana ci ha regalato il peggio forse mai visto nella storia di Uomini e Donne. Che il tutto faccia ridere e sganasciare Maria de Filippi dalle risate non significa affatto nulla. La conduttrice forse si divertirà anche a vedere quello che succede ma in tutta onestà a noi non piace più questo atteggiamento. Che il format piaccia alla padrona di casa non significa che piaccia anche agli altri e finalmente anche il pubblico di Uomini e Donne, telecomando alla mano, ha fatto capire che così non va.

Ridateci le repliche, le vecchie puntate non ancora andate in onda, ridateci le storie dei vecchi troni ( come del resto si è fatto per molte stagioni con le puntate di giugno). Nessuno vi sta dicendo di andare a lavorare nello studio mettendo a rischio la salute di tante persone, nessuno vi sta dicendo che avreste dovuto inventarvi chissà quale cosa. Ma è ora di capire che l’usato, non sempre funziona. Gemma Galgani gallina dalla uova d’oro ha fatto il suo tempo. Ed è forse ora anche di darle un po’ di tregua, perchè a casa arriva un messaggio poco carino.

Poi chiaramente Mediaset, la De Filippi e tutti gli altri potranno decidere di mandare in onda questa orripilante versione del programma senza limiti ma i risultati saranno sempre più impietosi. Immaginiamo che oggi ci sarà il colpo di grazia, altro che entusiasmo per il ritorno di Uomini e Donne. Siamo passati dalla grande festa alla petizione per il ritorno dei film di Rosamunde Pilcher…

 Ancora una volta quindi, cosa che non succedeva da anni, Rai 1 nella fascia con Uomini e Donne acceso su Canale 5 batte Mediaset. LA vita in diretta e Il Paradiso delle signore fanno meglio della concorrenza.

Vediamo i numeri.

Canale5 Beautiful  3.384.000 spettatori (16.2%), Una Vita2.954.000 spettatori con il 15.6% di share mentre Uomini e Donne si porta all’11.5% con 1.841.000 spettatori . Eppure Canale 5 parte dai 3 milioni di spettatori di Beautiful che perde però strada facendo…

Su Rai 1 Diario di Casa 1.755.000 spettatori (8.6% di share); La Vita in Diretta 1.542.000 spettatori nella prima parte (8.3%) e 1.962.000 (12.7%) nella seconda; Il Paradiso delle Signore  2.351.000 spettatori (16%) .

Si cambierà? Noi il nostro appello continuiamo a lanciarlo, eccolo qui!

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close