Alessandro Siani a Domenica In l’ammirazione per Vincenzo De Luca e l’ironia sulla sua app

Tra gli ospiti di oggi di Domenica In anche Alessandro Siani che riesce come sempre a strappare sorrisi ma anche a dire esattamente ciò che pensa e che va oltre delle semplici parole, perché in questi mesi il problema è italiano, niente distinzione tra Nord e Sud. Siani ha tirato in ballo anche Vincenzo De Luca, il governatore della Campania. Nessuna ironia inutile, anche se ha scherzato sulla app creata da De Luca, ovviamente inesistente. Tutto per ribadire quanto apprezzi ciò che sta facendo per la sua regione. Non c’è dubbio che sia tra i governatori di regione più apprezzati, ha fatto tanto e continua a farlo, dalla protezione dei cittadini per limitare i contagi, agli ospedali costruiti accanto a quelli già esistenti, senza nessun clamore o conferenza stampa. L’aiuto economico, anche se ovviamente limitato, le dure regole da rispettare che spesso hanno anticipato quelle del Governo Conte. 

L’APP DI VINCENZO DE LUCA FA SORRIDERE MA SERVE ANCHE QUESTO IN QUARANTENA

Un momento duro per tutti e Siani non ha torto quando ricorda che siamo passati dalla quarantena alla quaresima e adesso ci dirigiamo verso i 40 gradi di agosto. Non sappiamo come sarà il nostro futuro ma c’è bisogno anche dell’ironia. Racconta che ha consumato tutte le tute che aveva in casa e poi è passato ai pigiami, anche quelli regalati dalla mamma, quelli del “casomai succede qualcosa”. Ha tolto la tuta solo quando appariva De Luca in tv per la paura che pensasse che stava per andare a correre. 

“Ci sta quest’app che si chiama Immuni, importantissima, invece il nostro governatore ha un’app che si chiama app-ena ti sgamo, perché dove stai stai, ti becca” è una battuta di Alessandro Siani, non c’è nessuna app in Campania ma rende l’idea del controllo che c’è in tutte le province. Anche Mara Venier rivela la sua ammirazione per De Luca, si trattiene ma sta per dire che la fa sorridere, le sembra forse una mancanza di rispetto dirlo, ma c’è anche questo, ammirazione e simpatia possono andare anche insieme. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.