Mara Venier confessa la sua fragilità: “E’ difficile gestire tutto ma sono qui a Domenica In”

Mara Venier a Domenica In ha sempre avuto una parola di conforto per tutti, anche per i suoi ospiti, tanti, sempre in collegamento con lei con non poche difficoltà. Ha confermato la sua professionalità e ha dimostrato ancora una volta quanto sia vera. L’abbiamo vista commuoversi in ogni puntata e oggi a Fabio Rovazzi ha confidato che è diventata più fragile, che gestire tutto non è stato e non è semplice perché anche lei ha paura. “Diciamo bene ma non è così” risponde così Mara Venier al “Come stai?” di Rovazzi proseguendo: “Chi si aspettava questa tragedia… nessuno”. Il suo ospite annuisce, anche lui ha perso suo nonno per il coronavirus ma non ne parla. La Venier ha bisogno di tirare fuori le sue emozioni, tutti la ringraziano per il buon umore che porta nelle case degli italiani la domenica pomeriggio, ma c’è altro oltre alle sue risate e alla sua forza.

MARA VENIER NON RIESCE PIU’ A TRATTENERE LE LACRIME

“E’ difficile trattenere l’emozione, mi commuovo facilmente mentre prima riuscivo a tenere a bada le lacrime adesso non ci riesco più. Questi mesi mi hanno sicuramente infragilita. E’ stato un po’ difficile in questi mesi gestire tutto ma sono qui e sono felice di vedere amici e anche stare con chi non conoscevo. Sono qui e non è stato facile”.

E’ probabile che Domenica In continui fino a giugno, non c’è ancora nessuna decisione ufficiale, ma da domani “si ricomincia a vivere in questo studio che per tutte queste settimane è stato deserto. Siamo tutti felici che si rianimino un po’ questi studi intitolati al nostro Fabrizio Frizzi”. Domani ricominciano programmi come Vieni da me e L’Eredità, si torna un po’ alla normalità sperando che saremo tutti responsabili nella Seconda Fase. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.