Flavio Insinna torna con L’Eredità per l’Italia e per il pubblico: “Il nostro affetto a chi sta soffrendo”


Con qualche capello in più, i problemi di Flavio Insinna sono i problemi di tutti gli italiani che da due mesi non possono andare dal parrucchiere; con qualche gocciolina di sudore e un troppo non perfetto al quale siamo da sempre abituati, Flavio Insinna riaccende L’eredità su Rai 1. Un regalo gradito per il pubblico per il quale dobbiamo ringraziare i professionisti che lavorano davanti alle telecamere, e quindi Insinna, ma anche tutti quelli che lavorano dietro. Dagli autori ai cameraman il grazie va a tutti coloro i quali con il loro lavoro, cercano di regalare ore di leggerezza a noi che siamo costretti a casa. E quanto ne abbiamo bisogno! Un grazie anche ai concorrenti che hanno deciso di partecipare a questo torneo che è per l’Italia e per gli italiani. In caso di vittorie infatti, i concorrenti devolveranno il montepremi alla Protezione civile. Ancora una volta la Rai cerca di aiutare la Protezione civile in un momento in cui tanto ancora si deve fare.

L’EREDITA’ TORNA CON LE PUNTATE INEDITE SU RAI 1

Cerca di rimandare l’appuntamento con la commozione Flavio e vuole regalare un sorriso. Poche parole prima di iniziare la puntata de L’eredità che torna in fase 2 dopo la fine del lockdown: “Torniamo a casa nostra dopo 40 giorni che sono sembrati anni”. Queste le parole di Flavio Insinna che ha aperto così la puntata di oggi de L’eredità. Ha cercato di non commuoversi e ce l’ha fatta! Oggi non era facile, ne è stata dimostrazione anche Caterina Balivo che tornando in onda in diretta non è riuscita a trattenere le lacrime.

Abbiamo partecipato a storie che non vogliamo e possiamo dimenticare. Il nostro affetto va a chi non c’è più e a chi sta soffrendo” ha aggiunto il conduttore prima di dare il via alla puntata che vede in gara gli storici campioni del programma. “Noi facciamo quello che sappiamo fare meglio, giocare. E da oggi L’eredità fa rima con solidarietà” ha concluso Flavio. Pronti e via si gioca, si cerca di riportare nelle case degli italiani un po’ di normalità. Non potremo dimenticare, lo abbiamo già detto in anche noi, ma possiamo andare avanti, dobbiamo andare avanti.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close