Tale e Quale Show si potrà fare? Carlo Conti spiega le condizioni


Tale Quale Show è tra i successi della tv, tra i programmi più attesi di Carlo Conti, ma a settembre potrà tornare con una nuova edizione? E’ il conduttore a rispondere in diretta nella prima puntata del ritorno di Vieni da me. Caterina Balivo ha voluto lui come primo ospite in collegamento e Carlo Conti risponde sempre, pronto per i suoi colleghi Rai, per il suo pubblico. E’ a casa con sua moglie e suo figlio, sottolinea di essere fortunato, ha anche uno spazio all’aperto per prendere il sole, infatti è abbronzatissimo. Anche lui non vede l’ora di tornare in tv, con i suoi collaboratori sta già lavorando da casa, ma si potrà fare un’altra edizione di Tale e Quale Show? La certezza non ce l’ha nessuno, tutto dipende da come si evolveranno i prossimi mesi, dal comportamento di tutti, da come proseguirà il Coronavirus.

CARLO CONTI SPIEGA COME POTREBBE ESSERE IL PROSSIMO TALE E QUALE SHOW

“Dipende dal come saranno i prossimi mesi, dal come potremo farlo, speriamo si possa tornare”. Sa che non potrà esserci il pubblico, non è un problema anche se una grave mancanza che toglierà molto allo spettacolo, ma il vero spettacolo è il resto. “Giuria, protagonisti, trucco e parrucco e così via dovranno esserci. Se le condizioni sono quelle giuste dovremmo tornare a fare un bel Tale e Quale Show anche quest’anno”.

Ovvio che i truccatori e i parrucchieri siano essenziali per il programma di Carlo Conti, la speranza è che a settembre tutto andrà per il meglio. Immaginiamo ci sia già la lista pronta con i nomi degli artisti che parteciperanno. 

La capacità di Carlo Conti è di trasmettere sempre serenità, continua a farlo strappando a tutti sempre un sorriso e lasciando immaginare che tutto andrà bene anche se non sarà come prima. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close