Giulio Berruti single parla di Anna Safroncik, il suo primo amore: a Vieni da me non c’è lo scoop (Foto)


Giulio Berruti a Vieni da me non ha soddisfatto il gossip, si è definito single, ha parlato della sua ex fidanzata, Anna Safroncik, ma non ha detto niente sul presunto nuovo amore (foto). Non una parola su Maria Elena Boschi, anche se Caterina Balivo in modo sottile continuava a spingerlo in quella direzione. Niente, Berruti ha confidato che ha avuto una relazione di tre anni che è finita da un po’, che lei non era italiana e convivevano a Los Angeles, ma niente sulla presunta nuova fidanzata. Troppo attento a tenere la vita privata distante dalla cronaca rosa o davvero il bellissimo attore è single? Il dubbio è rimasto a tutti ma in compenso ha parlato tanto della Safroncik. Tra i due attori un amore che li ha legati quando erano giovanissimi ma sono passati ben 15 anni, una storia vecchissima ma sempre importante.

GIULIO BERRUTI A VIENI DA ME CONFIDA IL DESIDERIO DI AVERE UNA FAMIGLIA

“E’ stata il mio primo amore vissuto e non immaginato. Con lei ho fatto tante esperienze e ho imparato tanto, sono cresciuto moltissimo ma è finita” la risposta arriva con la domanda al buio se sia finita per colpa sua o di Anna. Avevano 20 anni e Giulio parla di passione e da vero gentiluomo non dà la colpa a nessuno, è finita e basta ma dopo tanto amore. Infatti, ancora oggi si scrivono, si sentono, le augura tutto il bene di questo mondo, c’è ancora tanto affetto tra loro. 

“Spero che adesso non si arrabbi perché poi ogni volta mi chiama e mi rimprovera per qualcosa che ho detto. Siamo così uguali ma incompatibili, litighiamo, c’è amore e odio”. Berruti conclude confidando il suo desiderio, ciò che deve ancora realizzare, una famiglia, avere tanti figli e tanti animali. 

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close