Vieni da me: Elena Sofia Ricci nel giorno del matrimonio, una sposa meravigliosa (Foto)

Stasera vedremo la terza puntata della fiction con Elena Sofia Ricci ma in abito da sposa oggi a Vieni da me ha già incantato tutti (foto). E’ una delle attrici più belle e più brave in Italia e in Vivi e lascia vivere sta dimostrando ancora una volta la sua arte. Tanti i racconti alla cassettiera di Vieni da me, tante le emozioni che ha tirato fuori Elena Sofia Ricci, soprattutto parlando delle sue figlie Emma e Maria e di Stefano Mainetti, suo marito. Stanno insieme da 19 anni e se sono stati anni meravigliosi anche la quarantena è stata perfetta. Tutti e quattro in casa, Elena, Stefano, Emma e Maria, una famiglia fortunata, confessa, perché abitano in una casa che dà molto spazio a tutti. Soprattutto Mainetti, che è compositore e direttore d’orchestra, ha il suo studio in cui trascorre molto tempo, adesso anche impegnato con le lezioni online. Deliziosa la Ricci nel giorno delle nozze ma anche nelle altre immagini con il suo Stefano. Si sente fortunata anche come madre, Emma nata dal legame con Pino Quartullo, è con lei nella nuova fiction nel suo ruolo da ragazza; Maria è nata dal suo ultimo matrimonio, dal grande amore della sua vita.

ELENA SOFIA RICCI COME HA VISSUTO LA QUARANTENA CON LA SUA FAMIGLIA

Un amore così grande e una famiglia così bella da emozionare non poteva non affrontare il lockdown nel migliore dei modi.

“Abbiamo cercato di dare una mano per dire state a casa, ci siamo impegnati. Con le mie figlie abbiamo iniziato a pulire casa, hanno iniziato a vedere cosa significa, non abbiamo avuto la tata per un po’ di tempo e abbiamo vissuto con il senso di fare il nostro dovere. Adesso sta iniziando a subentrare l’ansia per il nostro futuro e di tutti. Il vaccino arriverà no on arriverà, ci sono poi le categorie dei lavoratori più in difficoltà e stiamo cercando di fare quel che possiamo tutti quanti ma abbiamo bisogno di aiuto, non dico io ma in generale per queste categorie”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.