Pamela Prati a Domenica In sul grande inganno: “Sono stata plagiata dal sistema, per me una trappola mortale”


Nella puntata di Domenica IN del 17 maggio 2020 è tornata Pamela Prati. Per la prima volta da due mesi a questa parte Mara ha modo di avere un ospite in studio e l’intervista con Pamela Prati è lunghissima, in onda nella prima parte del programma di Rai 1. L’8 maggio del 2019 Pamela Prati sarebbe dovuta diventare la moglie di Mark Caltagirone. A marzo del 2019 iniziava una vicenda di cui abbiamo parlato per mesi.

Nella lunga intervista la Prati ha chiesto scusa ma ha anche voluto dire che la cosa che più le fa male, sono le prese in giro, la tanta ironia che ancora oggi si fa sui social in merito a questa vicenda.

PAMELA PRATI A DOMENICA IN UN ANNO DOPO IL CASO MARK CALTAGIRONE METTE LA PAROLA FINE

Mara ha la sua tesi su quanto accaduto: “Io credo che fossi in balia di altre persone” ha detto la conduttrice.

La Prati ha così commentato: “Io sono stata in balia di un sistema che va fermato. Sto pensando di fare una associazione per aiutare donne, per aiutare altre donne che hanno sofferto come me. Io chiedo scusa a te, chiedo scusa al pubblico. Io ho denunciato. Io non ero cosciente del fatto che ti stavo prendendo per i fondelli”.

La conduttrice spiega che è giusto che Pamela riveda quelle immagini perchè deve ricordare e deve rendersi conto di quello che ha fatto. “Sono stata una stupida, una cretina a caderci con tutte le scarpe, anche le fedi mi sono state date dal famoso sistema. Tanta cattiveria di chi lo ha fatto” ha detto la Prati rivedendo le immagini del video e della sua intervista a Domenica IN di un anno fa.

“Ero fragile, ero in un momento di grandissima fragilità e quello era il grande sogno della mia vita, diventare mamma...” ha continuato Pamela. “Non mi meritavo tutto questo” ha commentato la Prati. “Erano talmente bravi a plagiarmi che non mi sono resa conto di nulla, c’è un capitolo nel libro in cui si parla di questa trappola mortale” ha detto Pamela.

La conduttrice rivedendo alcune immagini ha commentato: “Mettere in mezzo ai bambini è crudeltà, io vedendo quelle immagini ho pensato che mi stavi prendendo in giro o che eri impazzita.”

Io non avrei mai messo in mezzo i bambini, io non avrei mai usato i bambini. Io quando sono venuta a conoscenza del grande inganno sono morta” ha detto la Prati spiegando che anche lei lo ha capito solo in un secondo momento, quando ha avuto poi modo di visionare in uno studio legale tutto.

La conduttrice fa anche una rivelazione: “Io avevo capito che qualcosa non stava andando bene e infatti l’intervista doveva essere molto più lunga ma l’ho stoppata” ha raccontato Mara che ha poi aggiunto di non averne più volto parlare proprio per questo motivo.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close