Samanta Togni in ritardo a La prova del cuoco per la ricrescita dei capelli ma c’è una sorpresa (Foto)


Uno spettacolo nello spettacolo Samanta Togni che oggi aveva un impegno e un orario preciso per La prova del cuoco ma è arrivata in ritardo (foto). Tutta la colpa della ricrescita dei capelli, Samanta Togni infatti prima di arrivare agli studi Rai aveva appuntamento con la parrucchiera, arrivata al parcheggio ha perso tempo ed ecco che ha dovuto iniziare con un collegamento mentre era di fretta in strada. Era preoccupata, si è scusata ma alla fine si è fatta perdonare, è bastata la sua entrata nello studio de La prova del cuoco dopo Raimondo Todaro. In tutto il suo splendore si è esibita in un balletto e un altro a distanza con l’amico e collega. Entrambi pronti a cucinare? Lei è bravissima anche ai fornelli, Todaro davvero negato ma entrambi superano tutto anche con la simpatia. 

IL MARITO DI SAMANTA TOGNI A LA PROVA DEL CUOCO – ELISA ISOARDI CHIEDE SE HA UN AMICO

Dopo il ritardo, la corsa e il balletto, Samanta Togni è pronta per cucinare le polpette ma a sorpresa c’è un collegamento, per lei il marito, Mario Russo. Elisa Isoardi non trattiene l’emozione e chiede se il bel chirurgo plastico ha degli amici da presentarle. Prende un po’ in giro la sua ospite ma sottolinea che i miracoli esistono, che la vita può cambiare da un momento all’altra. Pensa che c’è speranza anche per lei che continua a ripetere che è sempre single. 

Tra una risata e l’altra si cucina ma la quarantena è stata più o meno uguale per tutti. Anche se la Togni e suo marito hanno ballato tanto in casa il problema capelli e le tante cose cucinare sono da condividere con tutte le altre donne. 

Non rivedremo Samanta Togni a Ballando con le Stelle ma vedremo concorrente Elisa Isoardi, come confermato anche oggi.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close