Rita Dalla Chiesa racconta perché Mara Venier è caduta, a Italia Sì un abbraccio per la conduttrice


Rita Dalla Chiesa è una cara amica di Mara Venier, ha sofferto con lei ieri mentre conduceva Domenica In con il suo piede rotto che si gonfiava sempre di più. Dopo il controllo in ospedale e l’ingessatura Rita e Mara si sono sentite e la Venier deve averle confidato il motivo della caduta. Colpa delle infradito, molto probabilmente sono state le ciabattine che iniziamo a utilizzare quando arriva al caldo a fare cadere la conduttrice. Niente perdita d’equilibrio o un mancamento, magari complice anche la fretta e tutti i pacchetti che Mara Venier ha detto aveva tra le mani. E’ molto dispiaciuta Rita per la sua amica, come tutti a Italia Sì questa mattina, e allo stesso tempo è piena di ammirazione per il modo in cui è riuscita ad andare avanti per ore stringendo i denti in diretta su Rai 1.

MARA VENIER INTANTO SI DA’ LA CARICA CON LE CANZONI E GLI ASCOLTI DI IERI

Ha battuto la testa e si è fratturata il piede sinistro Mara Venier ma da grande professionista e con l’aiuto della sua squadra Rai è riuscita a portare a termine la sua puntata per poi recarsi in ospedale. Il risultato è molto soddisfacente per Mara che questa mattina su Instagram, dopo avere postato la foto con l’ingessatura, si è data la carica con la sua canzone di Vasco Rossi “Io sono ancora qua” e poi “Sorridi” di Gianna Nannini.

A darle la forza per continuare a sorridere e magari per tornare in tv anche con il piede ingessato sono soprattutto gli ascolti della sua Domenica In. Nonostante i problemi, il dolore, lei che doveva restare immobile sulla sedia, il programma della domenica di Rai 1 ha battuto tutto e tutti, un nuovo record per la Venier con i suoi picchi del 25% di share.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close