Live, i personaggi famosi in crisi si fanno pagare i video personalizzati


non è la durso

Ieri sera, domenica 7 giugno 2020, è andata in onda una nuova puntata di Live – Non è la d’Urso in prima serata su Canale 5. Tra gli argomenti del lungo appuntamento con il programma tv di Barbara d’Urso, anche la questione vip e messaggi personalizzati. Molti personaggi famosi, infatti, si fanno pagare dai fan dei video girati appositamente per fare dei saluti o degli auguri. Un video di Giovanni Ciacci, per fare un nome, costa 30 euro. La crisi economica legata alla pandemia globale sembra colpire tutti, insomma. Tanto che i vip hanno trovato un nuovo modo per andare avanti. Della situazione si è discusso in studio direttamente con alcuni personaggi che vendono questi video.

Live – Non è la d’Urso, esiste un sito web dove i vip vendono video messaggi di auguri

Ospiti di Live – Non è la d’Urso: Giovanni Ciacci, Taylor Mega, Costantino Della Gherardesca e Paola Caruso. Una giornalista del programma ha spiegato che da alcuni giorni è disponibile un vero sito web per richiedere i video. Un messaggio di Eva Henger costa 30 euro, Heater Parisi 90 euro, Eva Grimaldi 20 euro e così via. La giornalista di Barbara d’Urso ha allora provato a richiedere il servizio alla Grimaldi per un video di auguri per suo padre. Sul sito è possibile dare persino delle istruzioni al vip che si sceglie. Dopo aver compilato il form, entro sette giorni arriverà il video richiesto.

Nello studio del programma di Canale 5 si è però accesa la polemica. Se Giovanni Ciacci si fa pagare i video, Paola Caruso e Taylor Mega non condividono assolutamente questa opportunità per i fan. Un video messaggio di auguri per un ammiratore, secondo le due donne, dovrebbe essere fatto con il cuore, non per denaro.

Live, Giovanni Ciacci vende video messaggi di auguri sul web: polemica dalla d’Urso

Costantino Della Gherardesca ammette di aver sempre fatto dei video per i fan ma in maniera gratuita ma per soldi sarebbe disposto a fare addirittura di peggio. Giovanni Ciacci, che si è fatto un po’ il promotore di questa nuova ‘moda’, ha però spiegato che il vip può anche scegliere di devolvere tutti i compensi in beneficenza. Polemiche a parte, la giornalista di Live si è presentata direttamente a casa di Eva Grimaldi che ha registrato proprio alcuni di questi video. Tutto è comunque legale, i personaggi che partecipano devono pagare le tasse.

Per il momento in molti sembrano criticare questa piattaforma web e i vip che vengono anche definiti ‘morti di fama’. Se da un lato in tanti vorrebbero un video da parte del proprio idolo, dall’altro tanti fan forse perderebbero addirittura la stima nei suoi confronti se fatto per denaro. Voi paghereste per un video messaggio di un vip? Può essere un nuovo lavoro per i personaggi dello spettacolo?

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close