Fabrizio Corona a LIVE Non è La D’Urso: “Sentirete presto parlare di me” – VIDEO


Solo sette giorni fa, vi abbiamo raccontato che nel corso di LIVE Non è la D’Urso è stato mandato in onda a sorpresa un video messaggio di Fabrizio Corona che si apprestava ad affrontare un nuovo verdetto della magistratura; un verdetto che sarebbe costato al tatuato un ulteriore allungamento della pena che già sconta agli arresti domiciliari. La giustizia ha fatto il suo corso è Fabrizio Corona è stato assolto.

Il pluripregiudicato ha deciso di celebrare questa sua vittoria giudiziaria con un secondo video messaggio esclusivo diffuso nella puntata di stasera – 14 giugno 2020 – di LIVE Non è la D’Urso. Corona appare nella stessa stanza bianca di sette giorni fa, con indosso una maglia rossa a maniche corte e con un viso insolitamente pallido.

Fabrizio Corona: “Sentirete presto parlare di me” – VIDEO

Queste le parole di Fabrizio Corona nel video messaggio andato in onda nella puntata del 14 giugno 2020 di LIVE Non è La D’Urso: “Se mi chiedete se sono felice della sentenza che c’è stata. Vi devo dire la verità: non sono felice, sono sollevato. Mi sono tolto una preoccupazione. Mi sono tolto un peso dallo stomaco. Perché non sempre le cose sono andate come dovevano andare. Per me questi nove mesi erano fondamentali per vedere la luce e per sistemare un po’, una volta per tutte, la mia situazione giudiziaria”.

Il monologo di Corona continua: “Anche alla luce della sentenza che c’è stata, quella della situazione sui soldi, per il processo del 2016, che mi ha portato in galera con una accusa gravissima di associazione a delinquere, credo che oggi bisogna fare una rivisitazione di tutto ciò che è stata la mia storia giudiziaria. Alla luce di tutto quello che ho scontato e di cosa ho vissuto visto che fra una cosa e l’altra sono passati 14 anni; ho perso la libertà più di 9 anni fa. Credo di aver pagato e di aver fatto un percorso che oggi mi è servito. Nessuno di voi potrà mai capire quello che ho dentro”.

https://www.facebook.com/livenoneladurso/

Nella seconda parte del video messaggio, Fabrizio Corona e il suo viso pallido (ma solo sulle gote?) continua a chiedere di voler tornare un uomo pulito agli occhi della gente: “Vorrei che venissero rivisti parecchi giudizi etico-morali che mi sono stati dati e che si possa guardare effettivamente nella parte oggettiva di ciò che è stata la mia vicenda giudiziaria. Ora sto scontando, sto rispettando le regole, sconto oramai da tanti anni. Credo oramai di essere cambiato e che questa ultima carcerazione mi abbia lasciato dentro qualcosa di indelebile, di unico, che mi porto dentro. Lo riuscirò a far capire. Spero di riacquistare la mia libertà presto”.

Il video messaggio – dai toni eccessivamente pacati, quasi da sedazione – si conclude con l’ennesimo richiamo al figlio Carlos: “Non vedo l’ora di portare mio figlio a viaggiare il mondo, una cosa che ci siamo promessi da tanto tempo; una cosa che non facciamo da nove anni. Ma la prima cosa che faremo sarà quella di andare in un posto vicino e farci un bagno al mare perché, per noi che abbiamo perso la libertà, in pochi possono capire, il mare rappresenta la cosa più bella che c’è”.

Dopo una rapida carrellata di ringraziamenti, Fabrizio Corona chiude il video messaggio con un monito: “La mia storia non è finita. Anzi, sentirete presto parlare di me!“.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close