Vladimir Luxuria a Io e Te commossa per le parole dei genitori


Vladimir Luxuria e Pierluigi Diaco sono amici da tantissimi anni e oggi nel giorno del suo compleanno l’ha voluta ospite di Io e Te. 55 anni per Luxuria che presenta come una delle persone più belle e generose che conosca e le fa un regalo, il messaggio di auguri dei suoi genitori. Si commuove già alle prime parole mentre ascolta la mamma e anche la sorella Laura. “Buon compleanno, stamane ho ricordato il 24 giugno quando mi misero tra le braccia un fagottino, ero spaventata perché non sapevo come allattarti, come crescerti e adesso vedendoti quella che sei penso di essere riuscita in pieno. Auguri dal profondo del cuore, ti voglio bene, un bacione”. Luxuria è commossa perché così tanto orgogliosa di sentire quelle parole da sua madre. Racconta che lei non era stata programmata, è arrivata quando la sua mamma aveva solo 18 anni, il papà 20 ed erano altri tempi. Decisero di tenerla e non è stato sempre semplice.

LUXURIA FESTEGGIA IL SUO COMPLEANNO A IO E TE

“Abbiamo vissuto anche momenti di distanza per la mia identità sessuale ma oggi sono orgogliosa di sentire queste parole” non nasconde niente ma non punta il dito contro nessuno. Non è stato semplice per nessuno ma oggi è felice con la sua famiglia. Dalla sua parte c’è sempre stata la sorella Laura. C’è anche lei con un videomessaggio di auguri. “Con mia sorella Laura ho sempre avuto un rapporto di fortissima solidarietà, ci siamo aiutate a vicenda e questo soprattutto è famiglia, aiutarci e ascoltarci”. 

C’è una sorpresa anche per Diaco, sono le foto di loro due insieme quando erano molto giovani. Imbarazzo per il conduttore che vorrebbe cancellarle mentre Luxuria ricorda tutto del suo passato ringraziando la vita sia per i momenio belli che per quelli terribili.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close