Paolo Belli ringrazia commosso Milly Carlucci e annuncia il ritorno a settembre


Paolo Belli ospite di Diaco a Io e Te non si aspettava tante emozioni e invece già dal primo istante si è commosso dopo avere visto il video di presentazione. Lacrime agli occhi ha cercato di non farle scendere per potere dire il suo grazie subito al maestro Ennio Morricone. Paolo si sente solo un granello rispetto all’immensità del maestro che ci ha lasciato in queste ore. Ha voluto porgere le sue condoglianze alla famiglia Morricone e ha colto l’occasione per parlare dell’importanza della musica. Paolo Belli ha ricordato che durante la quarantena i musicisti sono stati importanti, hanno cercato in ogni modo di intrattenere le persone bloccate in casa, oggi invece sembrano diventati invisibili. “Gli artisti sono oggi invisibili e questo signore ci fa capire che l’arte è fondamentale perché ci ha regalato delle cose meravigliose”. Non ha altro da aggiungere, non desidera fare polemica in un giorno così triste per la musica.

PAOLO BELLI A IO E TE

In passato è stato molto criticato perché nel suo ambiente dicevano che si era “venduto alla tv”. Invece, confida che era proprio quello il suo sogno. Non può non ringraziare Milly Carlucci ma racconta che non è solo un grazie per averlo voluto a Ballando con le Stelle, per tutto ciò che negli anni gli sta insegnando ma soprattutto perché è la sorella che tutti vorrebbero.

Ballando con le Stelle si prepara a tornare, Paolo Belli conferma che lo show prenderà il via a settembre. E’ felice perché si ricomincia, non può dare la data esatta, spetterà a Stefano Coletta durante la presentazione dei palinsesti Rai. L’estate servirà per le prove, soprattutto per la preparazione dei nuovi concorrenti vip. Ci saranno di certo delle new entry nel programma; Samanta Togni ha lasciato vuoto il suo posto, chissà chi lo occuperà.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close