Fabrizio Frizzi e Samanta Togni, il ricordo a Io e Te commuove tutti ma poi arriva Bettarini (Foto)


Brutto scherzo di Diaco a Io e Te per Samanta Togni e Mario Russo (foto). I suoi ospiti erano commossi per le immagini che seguivano di Fabrizio Frizzi ma ecco arrivare Stefano Bettarini. Entrambi li ha conosciuti a Ballando con le Stelle e per Samanta Togni conoscere il conduttore purtroppo scomparso è stato un gran privilegio. Era il suo primo anno a Ballando con le Stelle, ha avuto modo di lavorare per mesi con una persona dalla bellezza umana unica. E’ commossa la ballerina che per la prima volta non tornerà sul palco del reality show di Milly Carlucci ma porterà per sempre nel cuore coloro con cui ha ballato. Anche lei non può che definire Frizzi una mosca bianca e confessa che oggi ancora più di ieri comprende quanto fosse bella la sua anima.

MARIO RUSSO OSSERVA SAMANTA TOGNI BALLARE CON STEFANO BETTARINI

Se tutti a Io e Te avrebbero tanto da dire guardando il video di Samanta e Fabrizio che ballano insieme, cala il silenzio quando la regia manda in onda le immagini della ballerina con l’ex calciatore. Ricorderete che Samanta e Stefano si sono conosciuti nel programma di Rai 1 e si sono innamorati, lui è riuscito a conquistarla e hanno vissuto una bella storia d’amore che è finita più o meno dopo due anni. Il marito della Togni osserva e non dice nulla, finiscono le immagini e si parla d’altro. Perché fare vedere quel ballo sensuale dell’ex coppia senza dire nulla? 

Attimi di imbarazzo non svelati, a Io e Te si continua a parlare di altri argomenti ma resta il dubbio che ci sia un po’ di gelosia.

Meglio parlare del coraggio di Samanta Togni di lasciare il suo ruolo a Ballando con le Stelle e buttarsi in una nuova avventura accanto a Giancarlo Magalli ne I Fatti Vostri.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close