Katia Ricciarelli sta male e si vede, a Io e Te le sue emozioni evidenziate da Diaco


Cosa è successo a Katia Ricciarelli, perché oggi nello studio di Io e Te una domanda e uno sguardo di Pierluigi Diaco l’hanno emozionata così tanto? Dopo la lunga intervista di Diaco al grande Mogol arriva lo spazio in cui è Katia Ricciarelli la protagonista, dopo l’angolo della posta racconta anche oggi in modo semplice della musica lirica, del finale della Norma di Bellini. Ricorda che è morto a soli 30 anni, che la sua scomparsa così precoce ci ha privato di chissà quali altre grandi opere. “Che emozioni” commenta l’artista dopo l’ascolto del finale di un’opera che non può non coinvolgere ma la Ricciarelli ha qualcosa che la fa star male. “Oggi ti vedo pensierosa” le ha chiesto Diaco dopo averla osservato a lungo. “No, sono coinvolta… mi vedi pensierosa, non guardarmi così cosa penseranno a casa” mentre i suoi occhi diventano lucidi. 

KATIA RICCIARELLI COMMOSSA A IO E TE MA NON DESIDERA PARLARNE

“Che ci diciamo la verità, non fingiamo…” insiste il conduttore di Io e Te continuando a guardarla negli occhi, pensando avesse voglia di raccontare qualcosa di se stessa come ha già fatto in passato parlando con forte emozione di sua madre e di un errore che lei ha commesso da giovanissima.

Pierluigi Diaco ci riprova: “Inutile che fai così che ti capsico al volo. Ho inteso che c’è uno stato d’animo particolare ma capisco che sono cose private e non voglio infierire ma è bellissimo condividere insieme questi momenti”. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close