La vita in diretta 2020/2021 torna da lunedì con Alberto Matano in solitaria

Ieri si sono passati il testimone: Marcello Masi e Andrea Delogu salutando il pubblico di Vita in diretta estate hanno fatto un grande in bocca al lupo ad Alberto Matano che dal 7 settembre condurrà in solitaria l’edizione 2020/2021 del programma. “Non lo sa nessuno, non se n’è proprio parlato di questa cosa” ha detto Matano scherzando, con grande ironia in relazione alle tante polemiche relative alla scelta di Rai 1 di dare spazio a un solo giornalista, non confermando la presenza di un volto femminile al suo fianco ( nè Lorella Cuccarini nè altra donna). E così dal 7 settembre 2020, Matano torna in onda da solo con la sua Vita in diretta! Con un nuovo orario: una versione ancora più breve del programma di rai 1 che cercherà di fare informazione con tutte le ultime notizie dall’Italia e dal mondo.

L’obiettivo, come si legge nel comunicato stampa della Rai, che presenta il programma, è tanto semplice quanto ambizioso, come già avvenuto nelle tante ore di diretta durante l’emergenza Covid: informare e intrattenere i telespettatori, con responsabilità ed empatia. La nuova “Vita in diretta” vuole essere la casa degli italiani, della televisione pubblica. Anche per questo Matano ha sottolineato, anche nel suo breve collegamento in diretta ieri su Rai 1, che importantissimo sarà il lavoro degli inviati, collegati da tutta Italia.

LA VITA IN DIRETTA TORNA CON ALBERTO MATANO DAL 7 SETTEMBRE

Ma come sarà questa edizione 2020/2021 de La vita in diretta?

Come ha raccontato Matano nelle sue ultime interviste, prima del debutto, il programma avrà un taglio più marcatamente giornalistico, contemporaneo e innovativo. L’attualità, la cronaca e il costume saranno fotografate in tempo reale, con uno sguardo attento e analitico ai fatti e alla società. Una narrazione corale, con il racconto degli inviati del programma, da sempre fulcro del format, e ancora più protagonisti in questa nuova stagione. Un viaggio quotidiano nei territori e al di là dei confini nazionali, per illuminare realtà spesso dimenticate, con l’imprescindibile contributo delle sedi regionali e dei corrispondenti internazionali. Un unicum del servizio pubblico, della Rai.

Le principali firme del giornalismo e i volti più popolari della Rai arricchiranno il parterre che ogni giorno commenterà avvenimenti e notizie. Non solo i fatti in diretta ma anche l’analisi della realtà che cambia sotto i nostri occhi: dall’emergenza alla ripartenza.

Come dicevamo in precedenza nuovo orario: Matano ci aspetta alle 17:05 sfida diretta con Pomeriggio 5. Mentre prima del Tg1 andrò in onda una breve seconda parte di Oggi è un altro giorno.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.