Gerry Scotti e Rudy Zerbi a Verissimo: vivono insieme, la loro amicizia è vera e rara

Ospiti a Verissimo Gerry Scotti e Rudy Zerbi, insieme perché sono davvero legati da una profonda amicizia. Scherzano ma si commuovono davvero, sentono di essere fratelli più che amici. Raccontano che spesso si guardano e piangono insieme, succede a Tu si que vales e lo vediamo tutti in ogni puntata ma di recente è successo quando Gerry Scotti gli ha confidato che stava per diventare nonno. Hanno pianto insieme nel camerino, festeggiando da soli. Devono a Maria De Filippi il loro incontro ma ad unirli c’è anche un’altra amicizia. Gerry Scotti ha conosciuto il papà di Rudy Zerbi prima di lui. Come sappiamo è Davide Mengacci e il conduttore è amico sia di Davide che di Rudy, anche questo li commuove. Sono due persone molto sensibili e a Verissimo portano il loro legame forte, vero fino in fondo e non solo in tv.

RUDY ZERBI FELICE CON DOLORI CHE NON LO FANNO DORMIRE

“Siamo felici di riuscire a commuoverci insieme anche al pubblico”, Scotti è sereno, oggi più che mai che sta per diventare nonno. Zerbi si sente un uomo felice ma confessa che ha dei dolori che lo fanno soffrire e a volte anche dormire poco di notte. Tutto però bilanciato dal lavoro che fa e dai figli che gli hanno cambiato l’esistenza. 

Quando sono a Milano vivono insieme nello stesso appartamento, due camere ma condividono la stessa cucina e il salotto dove guardano la tv. Un paio di giorni a settimana si ritrovano sotto lo stesso tetto, hanno casa insieme. 

Semplice capire perché Rudy Zerbi sul suo profilo social aggiunge sempre tante foto di Gerry. Scoprono che hanno tante cose in comune, strano ma non sapevano che entrambi hanno fatto qualche esame di Giurisprudenza senza concludere i rispettivi percorsi universitari. 

“Siamo un esempio di come si possa andare d’accordo anche nel mondo dello spettacolo ed è un miracolo che avviene ogni sabato sera perché è un rapporto che c’è anche con gli altri del gruppo di Tu si que vales”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.