Roby Facchinetti in viaggio per i funerali di Stefano D’Orazio, sembra assurdo dovergli dire addio

I Pooh hanno lasciato che a parlare di Stefano D’Orazio a Domenica In fosse Red Canzian in collegamento video da casa. Mentre Roby Facchinetti, raggiunto al telefono, è già in viaggio verso Roma per i funerali di Stefano. Un dolore immenso nella voce di entrambi che ancora non riescono a credere che Stefano D’Orazio sia morto. A Red oggi è toccato il compito più difficile, Roby distrutto desidera raggiungere al più presto Roma. Dodi Battaglia invece non è presente in alcun modo, lui è sempre stato il più riservato tra I Pooh, possiamo solo immaginare anche il suo strazio in questi giorni. 

I FUNERALI DI STEFANO D’ORAZIO A ROMA IN PIAZZA DEL POPOLO 

La Chiesa degli Artisti a Roma accoglierà domani un altro grande artista, un altro uomo meraviglioso che ha dato tanto al mondo dello spettacolo e che è andato via in questo periodo orribile. A portare via Stefano D’Orazio è stato il Covid, se questo maledetto virus non ci fosse stato lui avrebbe superato tutto, era in via di guarigione da un’altra patologia. Purtroppo, domani ci saranno i funerali, l’addio di tutti. 
Ovviamente ci saranno tutti dei Pooh domani, non solo Roby, Red, Dodi e Riccardo ma anche le loro famiglie perché Stefano era parte delle loro famiglie, molto più di un fratello, il legame tra loro era ed è vero. Decenni insieme a cantare sui palchi ma soprattutto a condividere le loro vite. Nessuno avrebbe mai immaginato niente del genere. Canzian confida che mai avrebbe voluto fare questo viaggio domani, ma partirà poche ore prima del funerale per stare accanto a Stefano almeno nel momento dell’addio. Non hanno potuto farlo prima, Stefano è andato via da solo, domani cercheranno di farsi perdonare, ma colpe non ne hanno, non le ha nessuno, è un maledetto virus il colpevole di tutto.

I funerali di Stefano D’Orazio dovrebbero essere alle 15 presso la Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo a Roma. Ovviamente in chiesa potranno entrare solo poche persone ma la famiglia ha fatto in modo che la cerimonia sia all’aperto per accogliere in sicurezza più persone. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.