La dieta di Orietta Berti e le scatole sotto il letto: Serena Bortone le chiede di invitarla a casa (Foto)

Sincera come sempre Orietta Berti ospite a Oggi è un altro giorno ha risposto a tutte le domande di Serena Bortone, rivelando anche che non riesce a fare nessuna dieta ma sa benissimo che dovrebbe dimagrire (Foto). La conduttrice di Oggi è un altro giorno riesce sempre a fare quelle domande in più che soddisfano la curiosità di tutti e Orietta Berti ha anche spiegato dove mette tutte le cose che colleziona. Scatole piene di cose che Orietta Berti poi sistema sotto i letti, anche sotto i letti degli ospiti. C’è tutta la bigiotteria che la cantante adora, “quella americana” racconta alla Bortone che prova a immaginare la casa della sua ospite. Ci sono poi tutte le acquasantiere, anche queste collezionate da anni, le ha tutte appese nella stanza che chiama azzurra, tutte su una parete. Forse la stanza azzurra è la sua camera da letto. Serena è sempre più curiosa, vorrebbe tanto vedere la casa di Orietta Berti che intanto continua a descrivere le acquasantiere, tutte bellissime e colorate e ne ha più di 90.

ORIETTA BERTI NON VA OLTRE IL TERZO GIORNO DI DIETA

Ci sono anche le bambole ma non è finita perché la cantante adora le borse, anche queste restano chiuse nelle scatole perché alla fine Orietta usa sempre la stessa borsa sia d’inverno che d’estate perché non le va di mettersi a cercare la borsa giusta ogni volta che deve uscire. Quindi perché comprarle? Serena Bortone insiste, le chiede di invitarla a casa sua, le basterebbe entrare, dare un’occhiata e andare via, promette di non scattare foto.

Tornando alla necessità di dimagrire, la Berti confessa che sa bene che dovrebbe fare una dieta ma ogni volta che ci prova non ci riesce, non va oltre il terzo giorno, al quarto è già lì che mangia tutto come prima e riprende anche il peso perso.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.