Tu si que vales ascolti record per la finale nonostante la diretta, sempre da bocciare

Puntatona quella di Tu si que vales in onda il 28 novembre 2020. Una finalissima seguita da oltre 6 milioni di spettatori per un record per Canale 5 e per il programma di Maria de Filippi. Numeri eccellenti se si considera anche che da sempre, la finale di Tu si que vales, da quando si è deciso di farla in diretta, è forse la peggiore di tutte. Non c’è ritmo in questa finale, non ci sono i montaggi che sono forse la cosa migliore di un format come questo, il trio di conduttori è praticamente oscurato dalla bravura dei giudici. I tempi non ci sono, si sentono spesso anche i commenti di chi non è inquadrato al microfono ancora acceso. Insomma le finali di Tu si que vales hanno sempre tanti, tanti difetti che però il pubblico perdona, e ne è dimostrazione anche il risultato incassato ieri.

Oltre ad alcune esibizioni di rara bellezza, come quella dei due ballerini Dakota e Nadia che hanno portato in scena una coreografia sulla violenza contro le donne, di questa finale ricorderemo anche il ritorno in tv di Gerry Scotti, dopo il ricovero in ospedale a causa del covid 19 e la sua battaglia per sconfiggere questo virus.

La vittoria è andata invece ad Andrea Paris che con i suoi trucchi ha conquistato tutti, giudici ma anche pubblico a casa che lo ha premiato con il titolo di migliore di questa edizione 2020 del programma.

E adesso passiamo ai numeri.

ASCOLTI TV FINALE TU SI QUE VALES 28 NOVEMBRE 2020: I DATI AUDITEL

Tú sí Que Vales, in onda dalle 21.38 alle 25.38, ha raccolto davanti al video 6.165.000 spettatori pari al 33.1% di share.

Lo scorso anno la finale di Tu si que vales era andata in onda il 14 dicembre ed era stata vista da 5.151.000 spettatori con uno share del 31.3% .

Ricordiamo ovviamente che siamo in semi lockdown, che ci sono milioni di persone in più davanti alla tv e che quindi era anche facile immaginarsi un risultato di questo livello. Complice anche l’assenza di un competitor diretto, Tu si que vales ha anche avuto vita più facile in questa finalissima.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.