Stash e Giulia a Verissimo, tutta l’emozione di essere genitori (Foto)

Stash ospite a Verissimo, è la sua prima intervista da papà di Grace e in collegamento c’è la sua Giulia. “E’ proprio strano, è una emozione nuova e so che sembra una frase fatta ma fino a quando non diventi genitore non lo capisci”. Confessa di avere riso tanto e pianto poco ma in collegamento c’è la sua Giulia che confida: “Sono in un vortice di emozioni che non riesco nemmeno a spiegare. Durante la gravidanza provi a immaginare ma poi è totalmente diverso”. La piccola non dorme molto di notte e infatti confessano che sono un po’ zombie durante il giorno. Stash resta a guardarla di notte, guarda la sua compagna e la loro bambina. Un papà da 10 per Giulia e ovviamente Stash canta per lei e sta scoprendo quali sono le sue canzoni preferite, quelle con voce profonda. “Che senso ha essere al mondo senza riuscire a dare la vita a un’altra persona” è ciò che pensa Stash e adesso non ha più dubbi che sia davvero così. Si sono conosciuti in una libreria e poi lui ha avuto il coraggio di pensare a una meravigliosa storia d’amore e Giulia ha detto sì. Adesso con Grace tra le loro braccia il percorso è completo e pronto a diventare sempre più importante. 

CHI HA SCELTO IL NOME GRACE

Giulia dice che l’hanno scelto insieme ma Stash la smentisce, è stata la sua compagna a decidere il nome della loro bimba ma in realtà è stato lui a proporlo per primo. E’ un nome che è arrivato nella mente all’improvviso, proprio come la notizia della gravidanza, arrivata come una straordinaria sorpresa.

“Non sono tanto fan del matrimonio, non mi piace un contratto per un sentimento. Quello che ci è accaduto con Grace, la natura che ci fa questo regalo e ci dice che siamo fatti l’uno per l’altra è il modo con cui voglio vivere il mio amore per Giulia. Magari se me lo chiedi tra 10 anni ti dico sì. Però la festa del matrimonio mi piace”. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.