Tiberio Timperi dopo 25 anni sempre allo stesso posto, lo confida ad Antonella Clerici

E’ Tiberio Timperi l’ospite di oggi di Antonella Clerici, in collegamento dalla sua cucina per E’ sempre mezzogiorno. Racconta di suo figlio Daniele che sta per compiere 16 anni, non è bravo in cucina ma è già tanto se sparecchia. Il conduttore invece se la cava in cucina, soprattutto con i primi piatti, un come la maggior parte degli uomini; regala infatti una velocissima ricetta di spaghetti con olio e tonno, niente di complicato ma il modo in cui spiega i passaggi dimostra che cucina davvero. Tiberio Timperi confida che ha vissuto e sta vivendo questi mesi con disciplina, un momento difficile per tutti ma pensa a suo padre che ha vissuto la guerra e con il rumore delle bombe non sapeva cosa sarebbe accaduto il giorno dopo. “Oggi invece il nemico è invisibile e ci è stato chiesto di rimanere a casa”.

TIBERIO TIMPERI DALLA SUA CASA IN UMBRIA PER E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

Il meteo non anticipa niente di bello nemmeno in Umbria, il periodo non è davvero dei migliori ma passerà. “Credo che per chi gestisce le scuole questo sia un momento molto particolare. Il problema è soprattutto per i trasporti”, è d’accordo con il suo ospite Antonella Clerici ma alla fine entrambi preferiscono evitare questo discorso. 

Meglio parlare di programmi tv e di progetti, per Tiberio Timperi dopo 25 anni c’è ancora Unomattina in famiglia. Il pubblico di Rai 1 resta sempre e ancora in sua compagnia nel fine settimana. Dal ’96 a oggi e il conduttore non ha dubbi che per qualcuno potrebbero essere un po’ troppi.
Da un argomento all’altro come si fa tra amici, in cucina mentre si prepara il pranzo, Timperi sa che contro il virus che ha trasformato le vite di tutti serve ancora del senso di responsabilità: “Dobbiamo vaccinarci, è una questione di rispetto, di volersi bene”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.