La famiglia di Massimiliano Ossini, la sofferenza e il nipote cresciuto come un figlio (Foto)

Massimiliano Ossini a Oggi è un altro giorno racconta della sua famiglia, si racconta nell’intervista allo specchio (foto). Non c’è un momento preciso in cui si commuove, mentre parla della madre, del padre, della moglie, delle figlie, del nipote, sempre lascia trasparire dagli occhi e dalle parole l’amore che ha per loro. La sua infanzia e l’adolescenza non sono statei periodi semplici, Massimiliano Ossini ha sofferto. Al contrario di quanto si potrebbe pensare era timido, introverso, una sensibilità che appariva evidente, la balbuzie che complicava tutto. Il conduttore racconta che ha sofferto tanto e fino a qualche anno fa aveva tante immagini, fino a quando è caduto in un crepaccio e gli è passato tutto davanti: “Non dico che sono rinato ma il mio io è diventato molto più presente e sono diventato felice e appagato”.

MASSIMILIANO OSSINI, L’AMORE PER LA MOGLIE E LE FIGLIE

E’ arrivato l’amore ed è stata sua moglie Laura che ha fatto il primo passo, in montagna, una domanda e da lì è nato tutto. Le figlie hanno per lui una sorpresa, un simpatico video in cui lo prendono un po’ in giro. “17 e 16 anni sono troppo cresciute e già ero un padre geloso e adesso che iniziano a portare qualche amichetto a casa è una tragedia ma dico anche che è bello, è l’adolescenza e devono crescere”. La più grande studia in Inghilterra, ha già lasciato la loro casa anche se in questo periodo il covid costringe tutti a casa.

Papà Giovanni e mamma Tina: “Lei è stata una grande mamma, papà un grande lavoratore. Le donne hanno una marcia in più, come mia moglie”.

Ha cresciuto il figlio della sorella Francesca che è più grande di 4 anni: “Quando ho fatto il servizio militare è nato mio nipote Salvatore e io ho sempre avuto un forte attaccamento perché quando ero piccolo ho sofferto e con mio nipote ero estremamente attento nella crescita. Sono stato il primo a tenerlo in braccio, a cambiarlo, a tutti gli effetti è mio figlio”. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.