Ascolti tv, per La caserma buona la prima ma il format convince a metà

Buoni i dati di esordio per la prima puntata de La Caserma, nonostante una serata caratterizzata anche dallo sport con la partita su Rai 1. Il programma di Rai 2 tiene botta e non si distanzia moltissimo da Canale 5 dove purtroppo, va detto, Made in Italy continua a non brillare. Un vero peccato per la fictiond i Canale 5 che meritava ben altri ascolti, essendo un ottimo prodotto. Ma ormai il pubblico della rete è così assuefatto ai format pattume, che non riconosce più la qualità di ciò che si presenta. Peccato davvero. Rai 2 quindi dopo l’ottimo risultato portato a casa con la quinta edizione del Il collegio, almeno per ora, si assicura buoni ascolti anche per il mercoledì sera. Il format per il momento ci ha convinto solo a metà, troppo simile infatti al reality con i ragazzi impegnati con il diploma da prendere andando indietro nel tempo. Vedremo se il pubblico premierà con buoni ascolti anche la seconda puntata de La Caserma, cercando di lasciarsi convincere da questo format, oppure se dopo la prima, ci sarà una bocciatura.

Gli ascolti della prima serata 27 gennaio 2021: buon esordio per La Caserma

Vediamo quindi i dati auditel raccolti nella serata di ieri

Juventus-Spal si piazza al primo posto del podio con 4.513.000 spettatori pari al 16.8% di share. Su Canale5 Made in Italy fa 2.685.000 spettatori con uno share dell’11.2%. Su Rai3 Chi l’ha Visto? è seguito da 2.433.000 spettatori con il 10.8%.

Su Rai2 La Caserma debutta con 2.268.000 spettatori e il 9.9%. Con questi numeri si piazza al quarto posto.

Su Italia1 Mission: Impossible – Rogue Nation  1.619.000 spettatori pari al 7%. Su Rete4 Speciale Stasera Italia  779.000 spettatori (3.4%). Su La7 Speciale TgLa7 868.000 spettatori con il 3.4%. Su Tv8 Italia’s Got Talent riparte da 1.186.000 spettatori (5%). Sul Nove Accordi & Disaccordi  449.000 spettatori con l’1.7%.

Una riflessione sulla scelta delle generaliste per il 27 gennaio 2021 in prima serata: nel giorno della memoria, in prime time, non è andato in onda su nessun canale, un film dedicato al tema. Un peccato, per non dire altro.

La caserma buona la prima per ascolti ma il format convince a metà

Saranno sei le puntate di questo nuovo esperimento di Rai 2 quindi un giudizio definitivo lo potremo dare tra qualche settimana. Quello che però possiamo notare dopo la prima puntata de La Caserma è che il format, è davvero troppo simile al Collegio, se ne discosta pochissimo, persino le inquadrature sembrano essere le stesse del programma da ascolti record su Rai 2. E va bene puntare a qualcosa che piace, ma le somiglianze sono davvero troppe, pensiamo ad esempio alla scena del taglio dei capelli, praticamente identica ma con meno dramma e lacrime in meno, persino i ragazzi che spiano dalla finestra le punizioni sono identiche, per non parlare dell’arrivo dell’istruttore che ricalca le movenze del sorvegliante. Tutto con meno colori tra l’altro, visto il clima non troppo dalla parte della fotografia, nella prima puntata.

Dalle anticipazioni si evince che il secondo appuntamento sarà più movimentato, grazie anche all’arrivo di nuovi commilitoni ma grazie anche a delle prove esterne che potrebbero essere, in quanto missioni complicate per i ragazzi, il vero punto di forza di questo format. Altra cosa su cui puntare certamente, le motivazioni che hanno spinto i ragazzi a partecipare ( oltre visibilità e follower) ci sono anche delle storie, e su queste, si potrebbe costruire una bella narrazione.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.