Francesco Sarcina ha rischiato l’overdose, è stato J-Ax ad aiutarlo (Foto)

Francesco Sarcina ospite a Verissimo sabato 13 febbraio sconvolge tutti con le sue dichiarazioni (foto). Ha rischiato la vita, ha rischiato l’overdose, ha seguito la persona che amava ma era una ragazza che aveva tentato più volte il suicidio. Le anticipazioni di Verissimo arrivano fino alla presentazione della autobiografia del cantante: “Nel mezzo”. Episodi forti della sua vita, l’abuso di sostanze stupefacenti. Sarcina racconta che è nato nelle periferie milanesi dove violenza e droga erano sotto i suoi occhi. Gli abusi sono arrivati dopo, ha iniziato a frequentare quell’ambiente e ci è caduto dentro. Era molto innamorato di una persona che aveva già tentato più volte di morire, come capita a molti voleva salvarla: “Sono stato trascinato in buco nero nel tentativo di starle vicino”. Lei faceva uso di sostanze pesanti e una volta anche Francesco Sarcina ha voluto provare, ha voluto capire. 

FRANCESCO SARCINA A VERISSIMO

“Per colpa di un’altra persona della quale ero molto innamorato, che aveva già tentato il suicidio parecchie volte, sono stato trascinato in un buco nero nel tentativo di starle vicino. A differenza mia, lei faceva uso di sostanze pesanti. Una volta ho voluto provare anch’io per capire cosa sentisse e per maledire tutta questa situazione. Lei è andata in overdose, io per fortuna non ho rischiato la vita ma è stata una bella mazzata”. Il mondo della musica l’ha salvato ma non solo per le canzoni.

Ad aiutarlo è stato J-Ax. E’ stato lui a dargli una mano durante il periodo buio: “Lui aveva già fatto outing su questo argomento e l’ho chiamato per capire come potevo fare per uscirne. Era felicissimo della chiamata e mi ha detto che il percorso sarebbe stato lungo e complicato perché quel demone ti rimane. È una lotta che dura anni. Ora il demone si è trasformato, sono arrivato alla fine ma è stata dura”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.