L’emozione di Peppino Di Capri per la moglie che non c’è più e i sei mesi chiuso in casa (Foto)

Giuliana, la moglie di Peppino Di Capri, purtroppo non c’è più. E’ stato il suo grande amore, l’amore di una vita e se tutti continuano ad emozionarsi ascoltando le sue canzoni, Peppino Di Capri si emoziona per lei, guardando le sue foto. A Oggi è un altro giorno c’è lui, al pianoforte con i suoi brani eterni, poi allo specchio la sua vita. Giuliana è morta l’estate del 2019, non riesce a guardare tutte le loro foto insieme, distoglie lo sguardo ed è difficile parlare. Trattiene a stento le lacrime, è stata la compagna di una vita. “Non le interessava molto il mio lavoro, certo quando sentiva una mia canzone le faceva piacere”. Lei era il suo punto di riferimento: “Il giudizio della persona che ti sta accanto tutta la vita è importante. Forse pensava male di qualche canzone e faceva finta di non averla sentita, non lo so” sorride mentre racconta di lei.

PEPPINO DI CAPRI E L’AMORE PER SUA MOGLIE GIULIANA

Una comitiva di amici e parenti, si sono conosciuti e frequentati così ed è nato il loro amore. “Tutto può succedere ma per come sono fatto io non è che un amore così lo trovi dietro l’angolo. Vivo da solo ma è importante avere come me per esempio la musica. Sono 6 mesi che non uscivo di casa e se non era per mio figlio che da qualche giorno mi viene a prendere non uscivo”.

E’ la condizione che vivono in tanti in questo terribile periodo ma Peppino Di Capri in casa non ha più sua moglie: “Passi dalla sedia al letto, al pianoforte, al computer, questo è il giro in casa. Ogni tanto la tv mi dà una mano, soprattutto di notte quando i pensieri… la tv mi distrae. La propria donna è il riferimento giornaliero, è il riferimento di ogni emozione”. Bello ascoltare la sua voce mentre canta e mentre racconta, con quelle espressioni, che come fa notare Serena Bortone, purtroppo non si usano più. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.