Ascolti Sanremo 2021 prima serata: Amadeus non replica il bis, ascolti in calo

E alla fine anche l‘edizione 71 di Sanremo è andata in onda. Non è stato facile, gli imprevisti non sono mancati, le polemiche ci hanno travolti, i dubbi divorati. Ma Sanremo è Sanremo e anche quest’anno il nostro paese ha avuto il suo spettacolo più importante! Ieri in onda la prima puntata di Sanremo 2021 e oggi grande attesa per i dati di ascolto della prima serata, quella del 2 marzo 2021. Un grande inizio per Amadeus che ha scelto anche per questa seconda edizione consecutiva sotto la sua direzione artistica, di avere al suo fianco Fiorello. Emozioni molto diverse quelle che abbiamo vissuto, in un Ariston praticamente vuoto, dove insieme alle note delle canzoni degli artisti, hanno risuonato i finti applausi che servivano a non farci travolgere dalla nostalgia. Che differenza rispetto allo spettacolo dello scorso anno, quando gli ospiti entrava e uscivano tra le folle per le strade di Sanremo. Ma questo è il momento storico che stiamo vivendo e tanto potrebbe anche influire sui dati di ascolto di questo Sanremo visto che, saremo tutti a casa, causa coprifuoco. Niente cene fuori, niente assembramenti, niente di tutto quello che fino a un anno fa ci sembrava normale. Ma in Rai non sanno cosa aspettarsi. Lo ha detto anche il direttore Coletta, parlando degli ascolti: difficile fare un pronostico per cui sarebbe cosa buona e giusta avvicinarsi ai dati raccolti lo scorso anno!

Un Sanremo da ascolti record quello che Amadeus ha guidato lo scorso anno. E visto che per avere i dati auditel di questa prima serata, bisognerà attendere come sempre le 10 di oggi, proviamo a fare un punto, ricordando anche quelli che erano stati i dati incassati lo scorso anno da Amadeus.

Leggi qui la classifica della prima serata

Per fare meglio dello scorso anno, Amadeus dovrà avere una media di oltre 10 milioni di spettatori. Lo scorso anno la serata del debutto infatti, aveva realizzato uno share del 52,2 %. Ma vediamo nel dettaglio i dati della passata edizione e i dati di ascolto del 2 marzo 2021.

Gli ascolti di Sanremo 2021: ecco i dati auditel del 2 marzo 2021

La serata è iniziata alla grande con Fiorello in grande spolvero ma è chiaro che vedere quel teatro vuoto, nonostante l’ironia del comico, non è stato rassicurante, anzi. Fiorello ha scherzato, ci ha fatto sorridere ma il colpo d’occhio, quelle poltrone vuote, sono una ferita che brucia per tutti. E’ chiaro che gli ascolti restano sempre fondamentali, ma di certo nella testa di Amadeus le priorità sono altre, come quella di portare a casa questo Festival senza intoppi, incidenti e polemiche.

Amadeus non fa il bis: ascolti in calo

Non c’è il bis per Amadeus: i dati di ascolto ci parlano di una media con il 46% di share. La media è quella di 8.363.000 con il 46,6%. Ma il dato viene ripreso in modo diverso dalle agenzie. Secondo Repubblica il dato è: 11,2 milioni di spettatori e 46,4% di share.

Facciamo quindi chiarezza

La prima puntata di Sanremo 2021 è stata vista da 8.363.000 telespettatori IN MEDIA con il 46,6% di share. La prima parte è stata vista da 11.176.000 telespettatori con il 46,3%. 4.212.000 telespettatori con il 47,77% per la seconda. Il crollo quindi nella seconda parte. Nessuna crescita dovuta a una platea che poteva essere molto più ampia visto il coprifuoco e la pandemia in corso.

Gli ascolti della prima serata di Sanremo 2020: ecco i dati

Il 70° Festival di Sanremo apre con un ascolto record, il migliore dal 2005 per share: sono stati 10 milioni 58 mila, con uno share del 52.2 per cento, i telespettatori che hanno seguito su Rai1 la prima serata di Sanremo 2020. La prima parte è stata vista da 12 milioni 480 mila persone con uno share del 51.2, mentre la seconda ha avuto 5 milioni 709 mila spettatori e uno share del 56.2. Amadeus quindi con gli ascolti di Sanremo 2021 dovrà fare persino meglio del 52%, dati non semplici da replicare ma fattibile se si considera che saremo tutti chiusi in casa.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.