Mara Maionchi ha già fatto il vaccino dopo il Covid

Ha già fatto il vicino Mara Maionchi, anche se ha avuto anche il Covid. Compie gli anni il 23 aprile, sta per compierne 80 e pensa che farà qualcosa al viso per restare in forma, cosa che non ha mai fatto. A Domenica In racconta del ricovero: “Sono stata abbastanza male perché poi è diventata polmonite bilaterale e mi hanno ricoverato e sono stata 13 giorni in ospedale per fortuna non ha girato male verso il quarto, quinto giorno e me la sono cavata con questa polmonite”. L’ossigeno la stordiva un po’ ma si rendeva conto soprattutto della preoccupazione dei suoi cari che non poteva sentire e avvisare delle sue condizioni. Anche suo marito ha avuto il covid ma in forma ben più leggera, solo la febbre e dolore alle gambe durati un giorno. Lo stesso sua figlia maggiore, mentre lei è stata l’unica a stare male davvero. “Questa malattia ha veramente cambiato le abitudini di tutti ma non mi è venuta la depressione, ho reagito bene, bisogna fare così, facciamo così ma resta latente un po’ di paura che aiuta a frenare la situazione”.

MARA MAIONCHI A DOMENICA IN 

“Credo che qualcosa cambierà ma non credo così sostanzialmente, credo che continueremo ad andare al ristorante e vedere gli amici ma abbiamo capito che basta un virus per cambiare tutto”. Il sogno di Mara Venier è di fare un programma con Mara Maionchi e chissà non accada davvero. In collegamento Morgan esprime lo stesso desiderio, vorrebbe tornare ai tempi di X Factor con lei e Simona Ventura. 

Ha tre nipoti Mara Maionchi, due femmine e un maschio: “Sono una nonna che non si spende per i nipoti anche per non andare in conflitto con i figli ma quando mi chiamano vado. Non vorrei scocciare, io vado su chiamata” non ha però dubbi che siano la sua gioia. 

“Ti viglio bene, ti amo, è un video di simpatia e di stima per cui io più di così non potevo fare” è il messaggio del suo Alberto, del marito.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.