La famiglia allargata di Christian De Sica: “Mio padre è morto troppo presto” (Foto)

Lo sanno tutti che Vittorio De Sica aveva due famiglie ma sentirlo raccontare da Christian De Sica ha un altro sapore, soprattutto perché racconta di una bellissima famiglia allargata (foto). A Oggi è un altro giorno i ricordi dell’attore iniziano dalla morte del padre, il grande Vittorio De Sica: “E’ morto troppo presto, pensa a quante cose mi avrebbe potuto insegnare, quante paure togliere. Avevo 23 anni io ero ancora un ragazzino, avevo ancora bisogno di lui”. Racconta che fino alla fine ha cercato di non fargli pensare la morte che sentiva stava arrivando, poi Christian De Sica racconta della sorella che è morta pochi giorni fa. 

LA SORELLA DI CHRISTIAN DE SICA

“Emilia De Sica, Emi per la famiglia, era la sorella da parte di papà, l’ho conosciuta tardi perché mio padre non aveva il coraggio di dirci che aveva un’altra famiglia e un’altra figlia. Un giorno mi ha chiamato mia sorella dicendo ‘Pronto sono Emi De Sica, sono tua sorella, ci vediamo alle 4’. L’ho conosciuta, era molto simpatica, molto intelligente e papà era terrorizzato”. Era la figlia di sua moglie Giuditta, mentre Christian e Manuel erano i figli di Maria. 

Non ha mai pensato che il padre l’avesse ingannato, sapeva che era innamorato sia della prima moglie che della mamma. Le due donne non si erano mai incontrate ma quando De Sica è morto sono diventate amiche. 

“Ho pianto ultimamente per la morte di mia sorella, di mio fratello ma ho pianto da solo in bagno senza farmi vedere perché penso che non devi ammorbare le persone e poi io di natura devo fare divertire”. 

In studio con lui anche la figlia, Maria Rosa, anche per lei la loro famiglia è bellissima. E’ innamorata di suo padre, da bambina voleva sposarlo.


Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.